DEPECHE MODE: guarda le foto e scopri la scaletta del concerto di Barolo (Cuneo)

Articolo di Roberta Ghio | Foto di Corrado Iorfida

Dopo il weekend di incontri al Collisioni, sono i Marlene Kuntz ad accogliere a casa loro i migliaia di fans arrivati a Barolo per l’unica tappa estiva italiana dei Depeche Mode.

Godano e soci danno il benvenuto ringraziando il pubblico e i Depeche Mode e presentano uno di seguito all’altro una quindicina di pezzi che ripercorrono il loro repertorio con i diversi loro stili per concludere con la celeberrima nuotando nell’aria.

Alle 21.15 le note di Revolution fanno da intro all’arrivo di Dave Gahan e i suoi sul palco di piazza Colbert ribattezzata “Piazza Rossa” per il Collisioni ed inizia lo show! Lo show: la visuale non è buona per molta parte del pubblico, il palco risulta basso e c’è un unico maxi schermo visibile solo da una parte degli spettatori. Ma non importa. Il carisma e la bravura di Dave non hanno bisogno di laser o luci. La scaletta è un crescendo e va da brani come Cover me dell’ultimo album alla non frequente Somebody lasciata alla voce di Martin Gore.

Dave non si risparmia. Balla, sempre, sensuale ed elegante come solo lui sa fare. Incanta. E il pubblico non lo delude. Su Personal Jesus la piccola piazza esplode e in un attimo diventa San Siro. Anche dai terrazzi che affacciano sulla piazza si alzano le mani all’incitazione di Dave su Never Let me Down Again. Un piccolo mare di mani festanti. Dave travolge e il pubblico non lo delude.

Un concerto “bomboniera” che resterà nel cuore di Barolo e del Collisioni.

Clicca qui per vedere le foto dei Depeche Mode a Barolo (Cuneo) (o sfoglia la gallery qui sotto).

DEPECHE MODE – Scaletta del concerto di Barolo (Cuneo)

Revolution (The Beatles song)
Going Backwards
It’s No Good
A Pain That I’m Used To (Jaqcues Lu Cont remix version )
Precious
World in My Eyes
Cover Me
Somebody
In Your Room
Everything Counts
Stripped
Personal Jesus
Never Let Me Down Again
– – – – – –
Walking in My Shoes
Enjoy the Silence
Just Can’t Get Enough

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.