COEZ: foto, scaletta e reportage del concerto di Trento

Articolo di Maria Chemello | Foto di Matteo Scalet

Arrivare al Teatro Sanbapolis di Trento, e trovare una fila chilometrica che poche volte si è vista: ragazzi e, soprattutto, tante ragazze che attendono al freddo Stefano Albanese, in arte Coez. Ad aprire il concerto è Giovanni Dellapè, giovane cantautore e interprete trentino, accompagnato da Roberto La Fauci, alla chitarra e loop station, e Davide Salata, al sax, che con mezz’ora di brani coinvolgenti, dal sapore profondo ed introspettivo, hanno colmato l’attesa dell’artista romano.

Anche la data di Trento del “Faccio un casino Tour” ha avuto un successo inaspettato, sold out dopo solo pochi giorni. Coez, che canta di amore, amicizia, che fonde la canzone d’autore al rap e all’elettronica ha conquistato le giovani generazioni con la sua poetica, immediata ed emozionante. “Faccio un casino”, quarto album di Coez, è uscito a maggio 2017, prodotto dallo stesso Coez insieme a Niccolò Contessa (I Cani) e Sine.

Clicca qui per vedere tutte le foto di Coez a Trento (o sfoglia la gallery qui sotto).

002

Il titolo del disco sembra abbastanza profetico: milioni di ascolti su Spotify, milioni di visualizzazioni tra YouTube e Vevo, migliaia di followers su Facebook ed Instagram, un sold out dietro l’altro. Ha battuto ogni record, unendo i consensi di millennials, ma anche trentenni, pubblico e critica.

Con il suo stile, che evoca immaginari di grande forza, si è affermato uno dei più originali cantautori nel panorama italiano. Parole e musica che fanno presa rapidamente nelle orecchie e nel cuore di chi le ascolta. Taciturnal, Occhiali Scuri, E yo mamma, Faccio un casino, Le luci della città, La musica non c’è. Il pubblico di Trento balla, alza i cellulari, fotografa, condivide e canta la storia di questo artista dall’indole romantica, che nei dischi…ci ha messo l’anima!

COEZ – scaletta concerto di Trento – 9 Novembre 2017

Forever alone
Occhiali scuri
Siamo morti insieme
Le luci della città
Taciturnal
Delusa da me
E yo mamma
Lontana da me
Non erano fiori
Medley
Costole rotte
Ali sporche
Jet
Faccio un casino
La musica non c’è
La strada è mia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.