WHITE DENIM – Workout Holiday

WHITE DENIM - Workout Holiday

“Workout Holiday”, dodici tracce, trentasette minuti. Il garage e non solo. Il garage e molto di più. Il garage e tutti i suoi lati.

Jimi Hendrix e la sua fender. Iggy Pop e i suoi Stooges. Gli Oneida meno krauti e più diretti. Jack White nel suo blues delle Strisce Bianche, nel suo revival con il secondo capitolo dei Raconteurs. I Don Caballero del lontanissimo “For Respect” (1993) (vedi la strumentale “WDA”).

Fiumi incandescenti di wah-wah, loops, gocce di funky, di pop, e una sezione ritmica esplosiva. “Workout Holiday” è il nuovo garage, l’album che accende i nuovi scenari, l’album che rilancia i seventies sotto una nuova veste, sotto un nuovo mondo targato White Denim.

“Workout Holiday” è lo straordinario esordio discografico del terzetto texano. Si alza la polvere, gli occhi bruciano. Rimaniamo immobili. La perdita del controllo. Si accendono le luci. Cala il silenzio. Tutti in piedi.

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.