Twomonkeys – Whatt?

two-monkeysVilla / Africantape

Secondo lavoro per il duo Twomonkeys, formato dai fratelli Simone e Michele Bornati, che prosegue nella ricerca e nella sperimentazione con base nel punk/no wave. Il lavoro è nel complesso straniante e, se non si tiene in considerazione che l’approccio è sperimentale, si rischia di non essere in grado di seguire le sonorità ora aspre, ora psichedliche, ora spigolose, ora compulsive.

Al disco, mixato a Londra, presso gli Stronroom studios, hanno partecipato anche alcuni ospiti illustri, tra i quali Alessandro ‘Asso’ Stefana, che produsse il loro esordio, nell’evocativa e eighties “Up-rising”, Francois Cambuzat nell’inquietante e penetrante “Fingers”, Elder Sister nella compulsiva “Take ita round”, Chris Imler nell’improv/no wave “Train cloud” e Novoline nell’industrial di “Troubling”. In “Frog legs”, invece, sembra che si scambino opinioni Beck e Bestie Boys. Un lavoro che merita molta attenzione!

Tags

About the author

Vittorio Lannutti

Vittorio Lannutti

Vittorio Lannutti, ricercatore/sociologo delle migrazioni, counsellor, con una grave, cronica ed irreversibile dipendenza da rock.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *