The Superslots Terrible Smashers – Kidnappings

the-superslotsArea Pirata / Chono

The Superslots Terrible Smashers è un quartetto salernitano nato l’anno scorso e si ispira al miglior garage punk Usa-australiano. Nelle corde degli undici brani di “Kidnappings” si trovano echi e riferimenti a The Sonics, The Morlocks, The Fuzztones, The Cynics e tutte le Nuggets band, fino ai più recenti Jay Reatard, Thee Oh Sees, Billy Childish, Radio Birdman, Hoodoo Gurus e The Saints.


Il disco parte con il garage noise-blues di “Dead Lady”, per passare al bellissimo omaggio ai Sonics di “Wet yell”, che fa il paio con “Lickin’ ears” e proseguire con il proto-punk serrato e circolare di “Hypocondriac”. Diversi i brani più propriamente garage-blues: “Navajo”, “St.UFO”, mentre con “Bill Cosby”, il quartetto vira verso un irruento e deciso garage-punk.

La title-track, posta nel finale, invece ci porta verso la psichedelia cosmic-blues-stoner. un cambio di marcia tanto inaspettato, quanto piacevole, per questo esaltante esordio, di cui in Italia c’era tanto bisogno!

Tags

About the author

Vittorio Lannutti

Vittorio Lannutti

Vittorio Lannutti, ricercatore/sociologo delle migrazioni, counsellor, con una grave, cronica ed irreversibile dipendenza da rock.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.