The School – Wasting away and wondering

the-school2015 Elephant

Dalla piovosa Cardiff una ventata delicata e “sofficiona” di anni 60, beat a modo e pop dai colori mirtillo blu, tutte atmosfere contenute nel nuovo disco Wasting away and wondering  degli inglesi The School, formazione a otto che si lascia trasportare da un sound “innocente” e nostalgico che arieggia l’ascolto tra un college birbante e sfumature nerdy contemporaneizzate.

La guida vocale di Liz Hunt, accarezza tenerona ogni singola nota della tracklist, tepori di Saint Etienne, Shangri-Las Every day, Love is anywhere  you find it,  a scaldare le atmosfere e linee di fiati a legare il tutto Til you belong to me, una tracklist che fa coccole a tutti, si stringe al cuore come una cotta improvvisa, inattesa. I Nostri consegnano un disco sapientemente calibrato, onde e pathos soul si intromettono dolcemente nei pertugi armonici My heart’s beating overtime, Do I love you?, fino ad incorniciare energie beat che impreziosiscono oltremodo Put your hand in mine, I will  see tou soon.

Si dalla brumosa  Cardiff, il respiro dei The School tira elegantemente e amabile, scivola nell’ascolto come un vento foriero di buono, pioggerella included!

Tags

About the author

Max Sannella

Max Sannella

Giornalista che crede che la musica sia la via maestra di tutto per arrivare al tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.