Pyjamarama – Simple Living

A tant réver du roi

“Simple living” è il secondo disco di questo trio dedito ad un indie-alt-pop intrigante ed enfatico. Sempre delicati e misurati i Pyjamarama si dilettano spesso a cambiare registro stilistico rendendo i loro brani tanto incostanti, quanto intriganti.

Se in “Flatland” evocano i Boss Hog, con “Yacht game” si lasciano andare a sonorità circolari e riflessive. Colpisce l’essenzialità dell’indie-pop corale di “Palatability” e con “The zone” si muovono con un pop-rock saltellante ed eccitante.

Per “Silent gardener” costruiscono un crescendo ritmico ben strutturato e in “Pitfall” rallentano il ritmo dandoci la possibilità di evocare i Pink Floyd più dispersi nello spazio.

“Simple living” è un buon modo per trovare il giunto punto di incontro tra Stereolab, Deerhof, Pinback e Mozart.

Tags

About the author

Vittorio Lannutti

Vittorio Lannutti

Vittorio Lannutti, ricercatore/sociologo delle migrazioni, counsellor, con una grave, cronica ed irreversibile dipendenza da rock.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.