GIULIANO PALMA & The BLUEBEATERS – Combo

GIULIANO PALMA & The BLUEBEATERS - Combo

GIULIANO PALMA & The BLUEBEATERS - Combo

A due anni dal precedente “Boogaloo” ecco giungere a noi “Combo”, quarta prova in studio per Giuliano Palma & The Bluebeaters, che per l’occasione si fa accompagnare da un’orchestra di 18 elementi. La formula non cambia, se non marginalmente: classici e grandi classici del pop italiano ed internazionale rimaneggiati, rimischiati, riletti e riproposti in levare. Come già accaduto nel singolo uscito nel 2008, “Se Ne Dicon Di Parole” (non presente in questa raccolta), si fa strada qualche composizione originale, con la partecipazione di Samuel dei Subsonica (ne “Un Grande Sole”, tra i migliori dell’album), di Malika Ayane (che ha collaborato al testo di “Quanti Ricordi”) e (del)La Pina (“Semplice”). L’altro pezzo originale di questa raccolta è “Dentro Tutti I Miei Sogni”, composto con Fabio Merigo – non mancano nemmeno gli strumentali come la title track e la successiva “Per Una Lira” di Battisti, “l’Appuntamento” di Ornella Vanoni, “Il Cuore è Uno Zingaro” e “Solo Te, Solo Me, Solo Noi” di Stevie Wonder (in originale “Yester-Me, Yester-You, Yesterday”) rappresentano il cuore di un’altra riuscita prova per l’autoproclamatosi “The King”, al quale va sicuramente riconosciuto il merito di gettare luce sugli scaffali impolverati delle pietre miliari di ciò che ha contribuito a plasmare il pop in Italia. “Combo” può non piacere oppure stancare alla lunga chi al levare non è avvezzo: in ogni caso, sia che venga centellinato oppure preso in blocco, se ne consiglia caldamente l’ascolto. Innegabilmente divertente.

Curiosità: sia i Bluebeaters che gli Otto Ohm pubblicano il quarto album nello stesso periodo con lo stesso titolo.

Voto 8/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.