OJM – Volcano

Go Down Records
Finalmente è stato pubblicato il quarto album degli Ojm. Il disco, che è stato prodotto da Dave Cathing (chitarrista di molti gruppi del giro stoner: Queen Of The Stone age, Mondo Generator, Desert Sessions, Eagles Of Death Metal), è stata un’occasione per il gruppo trevigiano per stravolgere tutto il percorso svolto finora.
Secondo la band stessa “Volcano” è la summa delle esperienze fatte in questi dieci anni, nei quali il quartetto ha spaziato dallo stoner al hard rock degli anni ’70, con particolari riferimenti a Led zeppelin e Doors, passando per il garage. Tuttavia, in “Volcano” l’impronta del rock anni ’70 e dello stoner è quella maggiormente evidente, anche se non mancano spunti di garage-pop.
“Volcano” è un disco complesso, ma allo stesso modo fruibile, dato che i brani che si susseguono sono contemporaneamente collegati uno all’altro. Tuttavia, già all’interno degli stessi brani, in più occasioni, il gruppo ha dimostrato una rara abilità nel cambiare registro stilistico, grazie ad una professionalità eccelsa, data la gradualità con la quale compie questi passaggi. Space-rock, psichedelia, stoner, ballatone, garage dunque riescono a convivere in questi dieci brani, mandando in estasi l’appassionato di tutti questi generi.
Altro punto a favore degli Ojm è che con “Volcano” hanno raggiunto totalmente una loro dimensione, in quanto non si scorgono brani o riff derivativi, ma tutto il disco è la dimostrazione che finalmente il gruppo ha trovato un proprio percorso che si differenzia da quello di tutti i gruppi che lo hanno ispirato.

Vittorio Lannutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.