LA MORTE – La Morte

Corpoc / Anemic Dracula
La Morte è un progetto coadiuvato da Giovanni Succi (Bachi da Pietra) alla voce e Riccardo Gamondi (Upchi Toki), che si è occupato dell’elettronica e dei filed recordings.
Il nome del progetto corrisponde alle intenzioni che il duo ha realizzato, in questo vinile in tiratura limitata da 300 copie, vale a dire quello di rompere il tabù della morte e di parlarne nella sua interezza. Registrato al Fiscerprais (con gli archi registrati al Cimitero di Saludecio, nei pressi di Rimini), il disco è un susseguirsi di riflessioni, poesie e brani di scrittori e poeti estinti, italiani, russi, americani e francesi.
I testi grevi e recitati con la dovuta intensità, sono supportati dalle ambientazioni funeree e spettrali, tali per cui questo progetto sembra pensato per i teatri o per dei readings. Succi, infatti, riesce a plasmare la sua voce in base al testo e al periodo in cui è stato scritto.
Un lavoro intenso, che sicuramente in molti respingeranno, ma che ci aiuta a capire che la morte fa parte della vita e non ne è al di fuori. In ogni caso, come dice Capossela, l’importante è che quando arriva la morte vi facciate trovare vivi!

Vittorio Lannutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.