Connect with us

Hi, what are you looking for?

Video

MUSTROW: guarda in anteprima il video “Non è musica”

Non è musica è il video dell’ultimo singolo estratto da Un volontario dal pubblico, il primo disco in italiano di Mustrow (pseudonimo di Fabio Garzia) che, dopo una lunga carriera come collaboratore per artisti come ​Elisa, Noemi e Marracash, Carl Brave, Dj Shablo, Wrongonyou, Rkomi​, decide di pubblicare un disco rock, puro e coraggioso.

Un volontario dal pubblico ​è tutto ciò che non ti aspetti, è la porta in faccia ma anche la verità non detta, il vivere finalmente senza preoccuparsi di come si appare, è essere se stessi. E soprattutto ​è la prova di quanto anche al giorno d’oggi il rock possa essere moderno ed attuale.

Dopo il suo esordio da solista nel 2019 con l’album ​Sugar Baby, composto in inglese, MustRow sente il bisogno di cimentarsi con la sua lingua natìa e di associarla indissolubilmente alle note della sua chitarra. E’ così che nasce Un volontario dal pubblico: un album che vede l’incontro di testi in italiano, diretti e mai banali, con la musica rock in molte delle sue sfaccettature. Già, perché si passa dall’​alternative rock del brano ​Ho paura di te al ​folk di ​Caffellatte e Sigarette​, passando per il ​blues contaminato con l’​elettronica di Non è musica​.Il risultato è un sound internazionale ma assolutamente made in italy, che dimostra come ancora oggi, anche in Italia, si possa fare un ​album rock assolutamente moderno e credibile. ​Non mancano gli ospiti d’eccezione: nel brano che dà il titolo all’album ci sono Mirkoeilcane nel ruolo di “fischiettatore” sul tema principale e alle quattro corde ​Jano (Cristiano Campana)​ produttore e bassista di ​Rancore​.

Video Credits
Regia e montaggio: Iceberg (Lorenzo Segatori e Francesco Pompei)
Interpreti: Manuel Amicucci, Melissa Matoffi, Greta di Pasquale

Un disco che, come spiega lo stesso artista, non è stato qualcosa di studiato a tavolino: Parlare di un disco come fosse un concept o qualcosa di programmato per me è difficile, ogni canzone nasce da sola, non ha un percorso definito: quello di cui parlo nei miei brani è ciò che provo, che vivo ogni giorno o qualcosa che mi ha segnato nel passato. Ci sono le mie sconfitte e i miei traguardi, c’è la bellezza delle piccole cose ma anche la rabbia contro le apparenze che ci circondano.

Il video di Non è musica ritrae un padre che non crede nelle aspirazioni della figlia maggiore mentre pone tutte le attenzioni sulla più piccola, dedicandole affetto e attenzioni. Con l’altra, invece, è un continuo tarpare le ali impedendole di essere se stessa, spronandola nello studio e vietandole di perseguire i suoi sogni.

Nel video si vuole riflettere su come, a volte, la convinzione di sapere ciò che è giusto, ci porta a perdere la concezione della realtà, di cosa ci succede intorno e quando ce ne accorgiamo è tardi per tornare indietro.

E’ stato girato nella proprietà della famiglia Boon Kaaren sui monti nei pressi di San Benedetto del Tronto. Le scene interne sono ambientate nel magazzino, adibito a casa, dove la famiglia vive attualmente da quando la loro abitazione è stata danneggiata dal terremoto che ha colpito la zona nel 2017.

https://www.facebook.com/MustrowOfficial/

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Interviste

“Non è musica” è il nuovo singolo di MustRow (lo pseudonimo di Fabio Garzia): un grido a qualcosa che non funziona dentro di noi....