MONÊTRE: guarda in anteprima il video “Valerio”

“MONÊTRE” è il disco d’esordio dell’onomima band, registrato e mixato da Nicola Sannino al Tabasco Studio di Sori (GE) e uscito lo scorso dicembre per Libellula/OuZeL/Marsiglia. Un ponte tra La Spezia – città in cui la band è basata – e New York dove vive la cantante, per un progetto che si muove con naturalezza tra alt-rock e indiepop, tra arrangiamenti complessi e linee vocali essenziali.

I Monêtre si ispirano all’alt-rock degli anni Novanta e Duemila e al contempo, grazie alla magnetica voce di Federica, strizzano l’occhio all’indie-pop più moderno, per una resa finale omogenea ed equilibrata, seppur influenzata da diverse esperienze e gusti musicali. Un disco nostalgico e riflessivo, talvolta energico, altre volte drammatico o rabbioso. Monêtre suona in modo volutamente simile a come sarebbe dal vivo: in studio, infatti, si è lavorato proprio cercando un bilanciamento tra il restare fedeli al sound naturale della band, e l’esplorare le possibilità concesse dalla registrazione in studio.

Valerio Il brano si è sviluppato in sala prove attorno al giro di mandolino in apertura – un mandolino lasciatomi in eredità da mio zio Valerio. Per facilitarmi nell’arrangiamento ho accordato la chitarra in modo simile al mandolino. E’ il primo pezzo del disco in cui ho usato accordature semi-aperte, che poi ho usato per metà dei brani di questo disco. Mauro

I Monêtre sono Mauro Costagli (chitarra), Alessandro Zangani (basso), Luca Schittzer (batteria), Marco Siddi (chitarra) e Federica Tassano (voce). Tra la fine dei ‘90 a i primi ‘00, Mauro suonava nei Morose e Lo -fi Sucks!, e, con Luca, negli ONQ. Nello stesso periodo Luca e Marco militavano nei Llewelyn. Federica faceva parte degli Antigone, e oggi a New York canta coi Sooner. Alessandro è bassista anche di Do Nascimiento e Renara.

I Monêtre nascono a fine estate 2017 a La Spezia come trio strumentale (Mauro/Ale/ Luca). Nell’autunno Federica, che vive a New York, si unisce alla formazione come “cantante per corrispondenza”, e di lì a poco la line-up si completa con l’arrivo di Marco alla seconda chitarra. Il modus operandi dei Monêtre ha finora seguito un protocollo abbastanza regolare: Mauro ordisce i brani, che vengono poi arrangiati insieme in sala prove; le registrazioni vengono condivise online con Federica, che si occupa dei testi e delle melodie vocali; attraverso poche interazioni si arriva alla forma definitiva di ogni brano.

https://www.facebook.com/pages/category/Band/Mon%C3%AAtre-104771120958820/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.