JUSTICE: guarda il nuovo video “Fire” (con Susan Sarandon)

Il duo dei Justice vincitore di un Grammy presenta il nuovo video che vede come ospite d’eccezione Susan Sarandon‘Fire’ è la colonna sonora perfetta per avere l’estate tutto l’anno.
Il singolo è estratto dal terzo album in studio della band intitolato Woman disponibile su Because Music / Ed Banger Records. ‘Woman’ è il primo album dei Justice dopo cinque anni di silenzio e contiene 10 nuove tracce tra cui i singoli ‘Safe And Sound’, ‘Randy’, ‘Alakazam! e appunto ‘Fire’.

Il regista del video è Pascal Teixera che racconta: Un caldo pomeriggio estivo. Io e Gaspard eravamo nella cucina di Xavier e sognavamo tutti insieme ad occhi aperti di lavare una macchina. L’anno giusto della macchina, il design, la realizzazione, la location, quanto sapone, l’atmosfera e ci voleva una donna che ci viaggiasse dentro, un mix iconico di coolness, fascino e forza: Susan Sarandon di certo! E quindi un paio di mesi dopo ci siamo ritrovati nel deserto con una macchina e tanto sapone e per uno strano miracolo eccola qui, ancora più fantastica di quanto avevamo immaginato potesse essere, pronta per farsi un giro in macchina”.

L’album di debutto dei Justice, ‘†’, definito dal The Observer nella sua recensione a 5 stelle come “era-defining” (“un album che ha definito un era”), raggiunse il numero 1 della US Dance/Electronic Album Chart. I vincitori di un Grammy Award hanno anche vinto 3 MTV EMAs ad oggi come Best French Act, Best Video per il singolo ‘D.A.N.C.E.’ e per ‘We Are Your Friends’.

Il secondo album nel 2011 ‘Audio, Video, Disco’ ha visto i Justice estendere i confine del proprio suono includendo svariate nuove influenze. E’ stato a sua volta descritto come “corposo, profondo e fantasioso” nella recensione di NME (8/10), e ha avuto il singolo ‘Civilization’ nella UK Dance Chart Top 10.

Rinomati per i loro live colossali così come per le loro produzioni in studio, i Justice si sono esibiti come headliner in numerose arene e festival come documentato nei loro due live album: ‘A Cross The Universe’ del 2008 e ‘Access All Arenas’ del 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.