Manuel Agnelli e Mika tornano come giudici di X FACTOR 2020

Alessandro Cattelan, durante l’ultima puntata di E poi c’è Cattelan, ha ospitato la nuova giuria del talent show rivelando finalmente la loro identità: Emma Marrone, Hell Raton, Manuel Agnelli e Mika sono i quattro giudici della nuova edizione di X Factor!

Quattro artisti molto diversi, due ritorni in famiglia e due new entry, uniti da un comune obiettivo, trovare quei 12 talenti che si distingueranno per fantasia, inventiva, creatività e originalità. Perché al centro dello show che sta per ripartire, quest’anno più che mai, ci sono loro, i concorrenti, la loro musica, i loro sogni, i loro valori.

Manuel Agnelli torna al tavolo della giuria che l’ha visto protagonista per 3 stagioni consecutive, dal 2016 al 2018. Il leader degli Afterhours rientra forte della sua esperienza e della sua visione musicale unica e innovativa. Una pausa di un solo anno che l’ha visto impegnato prima nel concerto al Forum di Assago per celebrare 30 anni di carriera della band da cui è stato tratto il docufilm Noi Siamo Afterhours, poi nel tour An Evening with Manuel Agnelli. Per due stagioni guida Ossigeno programma dedicato a musica e parole. Apre Germi, centro culturale alternativo ed è Direttore Artistico della cerimonia conclusiva di Matera 2019.

Quest’anno, più concentrato che mai, Manuel torna a X Factor per dare voce a un modo di fare musica completamente fuori dagli schemi: «Mi piace molto il progetto che si sta costruendo attorno a questo nuovo X Factor. È molto stimolante tornare con la consapevolezza che seminare è necessario e produce effetti. Ho di nuovo, e credo come mai prima, l’occasione per portare la voce di un modo di fare musica e del perché fare musica, lontani dalle logiche dei numeri e del risultato a tutti i costi. La musica come linguaggio, come espressione del sé, come percorso umano e interiore, come presa di posizione, come atto di vita. Molto, molto più potente dell’avere successo. Portare questa visione al grande pubblico, in televisione e in un contesto come questo, rimane uno scopo importante per me. X Factor per me torna ad essere, ma con una consapevolezza tutta nuova, un tavolo di discussione libero da formule troppo rigide, libero da preconcetti. Uno spazio che si riapre. Un’occasione. Prendiamocela».


Ritorno a casa anche per Mika, che come Manuel siede al tavolo di X Factor per ben 3 stagioni, dal 2013 al 2015. Giudice molto amato e mai dimenticato dal pubblico del talent, lo scorso autunno è tornato sulla scena musicale con “My Name Is Michael Holbrook”, un album frutto di una marcata maturazione artistica avvenuta nel corso del Revelation Tour. Tour che è proseguito in Europa e Australia prima di essere interrotto a causa della pandemia sulla strada per l’Asia e i grandi festival americani che erano in calendario: dal Coachella (USA) fino al Lollapalooza, in Argentina.

A X Factor 2020, Mika ritorna sul piccolo schermo italiano dopo mesi di assenza: «Torno a X Factor con una forte motivazione e una missione che mi hanno convinto ad accettare questa sfida. La mia risposta alla crisi sociale che i recenti eventi hanno portato è quella di partecipare, di condividere e quello che so fare da artista e entertainer è appunto di intrattenere, fare sognare la gente. X Factor quest’anno sarà una nuova, grande occasione per avvicinarci, per sognare insieme e io rispondo a questa chiamata: ci sono!»

Foto di Emanuela Vigna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.