JUDAS PRIEST: è uscito il diciottesimo album “Firepower”

I Judas Priest avrebbero potuto tranquillamente tirare i remi in barca dopo gli incredibili traguardi raggiunti nella loro carriera. Eppure la leggendaria band composta dal cantante Rob Halford, i chitarristi Glenn Tipton e Richie Faulkner, il bassista Ian Hill e il batterista Scott Travis pubblica venerdi 9 marzo il nuovo album “Firepower”, il diciottesimo della sua carriera.

I Judas Priest verranno in concerto anche in Italia: il 17 giugno al Firenze Rocks 2018, nella stessa giornata di Ozzy Osbourne, Avenged Sevenfold e altri.
Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/firenzerocks18

L’album, composto da 14 tracce di puro e profondamente ispirato metal, esce per Columbia Records in versione cd, doppio vinile rosso e doppio vinile nero. Per l’occasione i Priest si sono riuniti con il produttore Tom Allom (l’uomo dietro ai loro maggiori successi tra il 1979 e il 1988 tra cui “Unleashed in the East”, “British Steel”, “Screaming for Vengeance” e “Defenders of the Faith”) e con il vincitore di Grammy Andy Sneap che ha alzato più che mai il livello del suono del disco.

«Tom Allom ha un suo personale tratto di classic metal», ha spiegato Halford. «Mentre Andy è più un produttore di metal moderno: sono diversi l’uno dall’altro. Credo che sia interessante proprio l’equilibrio che si viene a creare tra le loro caratteristiche differenti». Aggiunge Hill: «Tom Allom è stato con noi fin dal 1979 perciò la conoscenza che ha di noi e della nostra musica è immensa». Per Travis i Priest sono tornati a un metodo di registrazione che si adatta perfettamente con i loro classici della prima ora: «Siamo tornati a un modo di registrare in maniera organica: quando eravamo solo noi in una stanza e dovevamo solo suonare insieme».

“FIREPOWER” Tracklist:
Firepower
Lightning Strike
Evil Never Dies
Never The Heroes
Necromancer
Children of the Sun
Guardians
Rising From Ruins
Flame Thrower
Spectre
Traitors Gate
No Surrender
Lone Wolf
Sea of Red

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.