Intervista a GIORGIO CANALI & Rossofuoco (a cura di QALT)

Per tutti gli altri servizi collegatevi su QALT su Facebook e  Twitter.

D: Prima di tutto come mai la scelta di fare un album di cover?
R: tre ragioni molto semplici: 1) ogni volta che con rossofuoco abbiamo affrontato l’interpretazione di una canzone non nostra, il risultato è sempre stato molto divertente e non solo per noi. 2) un album di canzoni altrui era nel mio calendario mentale da sempre e 3) il fatto che il materiale inedito improvvisato nel 2012 per l’eventuale “prossimo” rossofuoco era stato sepolto dalla polvere di qualche tournee… una di Luca Martelli e me con i Litfiba della “trilogia del potere”, poi sono arrivati i Post-Csi con più di due anni di tour e un film/album, senza parlare dell’eterno riproporsi di occasioni live per “love tore us apart” con Angela Baraldi. Ci si distrae in fretta, il tempo passa e alla fine ti dici: ”passiamo ad altro”

D: Come sono stati scelti i brani? E ce n’erano altri che avresti voluto interpretare ma sono rimasti fuori dal progetto per motivi di tempistiche?
R: sono canzoni che invidio, che vorrei avere scritto io ma qualcun altro le ha scritte prima 😀
Quando siamo arrivati a 13 ci siamo fermati… certo c’è un sacco di pezzi altrui che mi piacerebbe rendere miei, non è escluso che ci saranno altre perle, magari in versione intima e confidenziale, qualche nome? Eva Mon Amour, Virginiana Miller, Dondolaluva, Violet Eves, Chris Gonzales, Kat Onoma, ancora Corman & Tuscadu…

D: Il nome, “Perle per porci”: perché?
R: il titolo esiste nella mia testa da trent’anni, ho sempre avuto la fortuna di frequentare l’ambiente musicale anche fuori dai circuiti della musica di mercato, di incrociare artisti che avevano molto di valido da dire e che, lo sapevo già, nessuno o quasi avrebbe ascoltato. Ogni volta che sentivo qualcosa che mi faceva vibrare, mi dicevo “ecco un’altra perla buttata ai porci”. Non è il caso di tutti i brani dell’album, ci sono anche pezzi noti che hanno avuto la ribalta che si meritavano.

D: L’uscita di questo nuovo album come influenzerà la scaletta dei prossimi concerti?
R: cercheremo di essere in grado di suonarli tutti, quindi il nocciolo del concerto, saranno le perle… agli ultimi concerti ne abbiamo già fatto qualcuno… viaggiano bene. Il concerto, integrato con i nostri cavalli di battaglia sarà bello energico.

D: All’album ha partecipato anche Steve Dal Col, che però ultimamente dal vivo non è stato presente con voi sul palco: per i prossimi live tornerete in quartetto? O quintetto, com’è capitato di vedere in alcune occasioni.
R: steve è stato precettato 🙂 quindi, almeno fino all’estate, sarà con noi.

D: Altra “rivoluzione” per quanto riguarda il vostro assetto live è stato il passaggio di Testa Di Fuoco al basso, durante le vostre date in trio: per i prossimi live continuerà a suonare il basso o imbraccerà nuovamente la chitarra (e quindi recluterete un altro bassista)?
R: Marco è il bassista definitivo, potrebbe tornare alla chitarra solo nel caso in cui Claude Saut decidesse di tornare a sbattersi sulla strada con noi

D: Domanda per musicisti: attualmente qual è il vostro assetto a livello di strumentazione? Dagli strumenti (chitarre, basso, batteria) all’effettistica.
R: dei musicisti, non me ne può fregar di meno… che lurkino le foto sul web 🙂 sempre lì a guardare sparlottare e criticare… il pubblico che amo è un altro e, a quello, della nostra strumentazione gl’importa una sega…

D: In studio usate gli stessi effetti che usate dal vivo?
R: ahahah… è grassa se riusciamo a suonare i pezzi allo stesso modo… poi è chiaro che Francesco Felcini che ha seguito tutto l’album dall’inizio, dal vivo cerca sempre di darci il suono rossofuoco che ci regala da ormai 10 anni…

D: Progetti futuri? Nuovi brani inediti in cantiere?
R: potremmo stupirvi 😛

GIORGIO CANALIE – “Perle per Porci Tour 2016”

-17 Marzo Ferrara @ Renfe
-18 Marzo Arezzo @ Karemaski
-19 Marzo Savona @ Raindogs
-25 Marzo Bellinzona (SWI) @ Woodstock
-26 Marzo San Vito di Leguzzano (VI) @ CSC
-1 Aprile Firenze @ Tender
-8 Aprile Palermo @ Candelai
-9 Aprile Messina @ Retronouveau
-14 Aprile Milano @ Serraglio
-16 Aprile Livorno @ The Cage
-22 Aprile Bergamo @ Druso
-29 Aprile Roma @ Monk
-14 Maggio Castiglion Del Lago (PG) @ Darsena
-20 Maggio Legnano (MI) @ Circolone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.