WEEZER: esce venerdi 27 ottobre l’undicesimo album “Pacific Daydream”

Weezer pubblicano il loro undicesimo album in studio dal titolo Pacific Daydream venerdì 27 ottobre su etichetta Crush Music/Atlantic Records (in Italia solo in versione digitale).

Prodotto da Butch WalkerPacific Daydream arriva dopo il successo di “Weezer (The White Album)”, uscito nel 2016, che ha ricevuto una nomination come Best Rock Album nell’ultima edizione dei Grammy Awards. Il primo brano tratto da Pacific Daydream è stato “Feel like summer” a cui sono seguiti “Mexican Fender”, “Beach Boys”, “Weekend Woman” ed “Happy hour”.

Dopo la pubblicazione di “Weezer (The White Album)”, la band ha iniziato a lavorare a quello che avevano già intitolato “The Black Album”. Durante i lavori però i Weezer si sono accorti che i brani che stavano scrivendo erano un po’ come “fantasticherie provenienti da una spiaggia ai confini del mondo”. Così, invece di continuare in quella direzione, hanno deciso di ricominciare tutto da capo ed è nato Pacific Daydream.

Il frontman Rivers Cuomo ha preso questa decisione ricordando un aforismo cinese che è alla base dell’intero album: Una volta io Chuang-Tzu ho sognato di essere una farfalla che svolazzava di qua e là. Ero consapevole solo della mia felicità come farfalla, non sapevo di essere Chou. Improvvisamente ne ho preso consapevolezza e allora sono tornato ad essere me stesso. Ora non so più se sono un uomo che ha sognato d’essere una farfalla o una farfalla che ha sognato di essere un uomo.

Pacific Daydream è un album ricco della maestria melodica per la quale i Weezer sono famosi,  è un disco che naviga tra sogno e realtà che fa si che sfumi la linea che separa il sognare il mondo descritto nell’album e l’essere quel sogno.

È un album sulla ricerca della zona grigia tra il bianco e il nero, un’evasione dal quotidiano verso la fantasia, un album che suona come se i Beach Boys e i The Clash si fossero innamorati davanti all’oceano e avessero dato alla luce un figlio a dir poco incredibile. Sono i Weezer impegnati a fare al meglio ciò che sanno fare meglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.