“Time of the Signs”, il disco d’esordio della band trevigiana HATE BOSS

Da venerdì 30 marzo, sarà disponibile nei negozi tradizionali e nei principali digital store “TIME OF THE SIGNS”, disco d’esordio della band trevigiana HATE BOSS. L’album, prodotto da Redled Records e distribuito da Venus, è anticipato dall’omonimo singolo, “TIME OF THE SIGNS”, attualmente in rotazione radiofonica.

“TIME OF THE SIGNS” contiene nove tracce di rock elettronico. “Il titolo del nostro album è un chiaro riferimento e omaggio al famoso disco di Prince – spiega la band – Il tema portante è quello dei segni, intesi a vari livelli: non un vero e proprio concept album, ma comunque un progetto ispirato da un mondo in continua evoluzione”.

Questa la tracklist di “TIME OF THE SIGNS”: “Palm Beach”, “Shapes”, “Time of the signs”, “Decode”, “Age of flames”, “Monkey”, “Kim Peek”, “Brighter”, “Sailing”.

Gli HATE BOSS nascono nel 2010 nella provincia di Treviso, a Conegliano. Dopo aver pubblicato il primo ep “So Much” ed il singolo “Get Out” con la collaborazione di Tommaso Mantelli (Captain Mantell, Il Teatro degli Orrori), la band partecipa a numerosi festival e suona nei più importanti rock club italiani, calcando il palco di artisti del calibro di Motel Connection, Does It Offend You Yeah, Zombie Nation, Boys Noize, Chicks on Speed, Bloody Beetroots e molti altri.

[youtube id="78H4ag86_74" width="600" height="350"]