MORRISSEY: esce il 20 marzo il suo 13esimo album “I Am Not A Dog On A Chain”

Morrissey pubblicherà il suo 13 esimo album in studio da solista, “I Am Not A Dog On A Chain”, venerdì 20 marzo – compra il disco su amazon > https://amzn.to/2xLYXhQ

L’album rappresenta la sua terza uscita per BMG e segue l’album di cover dello scorso anno “California Son”.

“I Am Not A Dog On A Chain” è stato prodotto dal produttore vincitore del Grammy Award Joe Chiccarelli (Beck, The Strokes, The Killers) ed è stato registrato allo Studio La Fabrique di Saint-Rémy-de-Provence, in Francia e al Sunset Sound di Hollywood, in California.

“Ho prodotto quattro album in studio per Morrissey” ha dichiarato Joe Chiccarelli “Questo è il suo album più audace ed avventuroso. Ha allargato ancora una volta i confini – sia musicalmente che con le liriche. Ancora una volta dimostrando come sia a suo agio come cantautore e cantante. In verità, nessuno può essere Morrissey a parte … Morrissey!”

Morrissey ha annunciato l’uscita dell’album condividendo il primo singolo “Bobby, Don’t You Think They Know?”. La canzone vede la partecipazione di Thelma Houston leggenda della Motown, che è meglio conosciuta per la sua interpretazione di “Don’t Leave Me This Way” che salì in vetta alla Billboard Hot 100 nel 1977.

“Una delle più grandi gioie per me in questo ambiente, è avere l’opportunità di collaborare con altri grandi artisti” ha dichiarato Thelma Houston “Adoro la sfida di vedere se ciò che io faccio può funzionare con ciò che stanno facendo.

Questa la tracklist di ‘I Am Not A Dog On A Chain’

Compra il disco su amazon > https://amzn.to/2xLYXhQ

‘Jim Jim Falls’
‘Love Is On Its Way Out’
‘Bobby, Don’t You Think They Know?’
‘I Am Not A Dog On A Chain’
‘What Kind of People Live in These Houses?’
‘Knockabout World’
‘Darling, I Hug A Pillow’
‘Once I Saw the River Clean’
‘The Truth About Ruth’
‘The Secret of Music’
‘My Hurling Days Are Done’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.