FOALS è uscito il nuovo album “Everything Not Saved Will Be Lost – Part 2”

Dopo aver vinto questa settimana il premio “Best Album” ai Q Awards per la pubblicazione di “Everything Not Saved Will Be Lost – Part 1” , i Foals completano oggi venerdì 18 ottobre il progetto più ambizioso della loro carriera con la pubblicazione di “Part2”. La band, nel corso degli ultimi sette mesi , ha presentato ben 20 brani per oltre 80 minuti di musica.

Con “Everything Not Saved Will Be Lost” i Foals ci portano per mano attraverso un lungo e personale cammino. Mentre “Part 1” esplora un mondo sull’orlo del disastro ambientale, “Part 2” invita a reagire e ad affrontare le sfide quotidiane con cui tutti noi dobbiamo misurarci.

La portata di questi concetti va oltre il diverso approccio sonoro adottato dalla band. Ci sono stati d’animo contrastanti, cinematiche aperture strumentali (“Surf Pt. 1”, “Red Desert” e “Ikaria”), immediati e intensi momenti in grado di incendiare il pubblico (“The Runner”, “Black Bull” e “On The Luna”) e profondi passaggi pronti a mixare tragedia e romanticismo (“I’m Done With The World (And It’s Done With Me)”, “Into The Surf”). I 10 minuti del brano finale “Neptune” portano ad un drammatico epilogo, la perfetta conclusione per i fan che ascolteranno “Everything Not Saved Will Be Lost” in un’unica sessione.

“Dal punto di vista musicale, la seconda parte è più pesante – sicuramente la prima metà, che è probabilmente il set di canzoni più duro che abbiamo mai fatto” spiega Philippakis in un’intervista a NME. “La relazione è che “Parte 1” è più testuale e dance, liricamente più concentrata su ciò che sta accadendo mentre “Parte 2” è sulla fuga, sul provare a riprendersi e ricominicare dopo il disastro della “Parte 1”.

“Everything Not Saved Will Be Lost” è senz’altro il lavoro di più successo nella carriera dei Foals, fino a oggi. “Part 1” ha debuttato alla posizione #2 nella classifica degli album in UK e ha fatto guadagnare alla band una nomination ai Mercury Prize Award, la cui cerimonia è stata aperta dai Foals accompagnati, per l’occasione, dal chitarrista Felix White (The Maccabees). Le due parti di “Everything Not Saved Will Be Lost” sono state accolte con grande entusiasmo sia dal pubblico che dalla critica e i singoli hanno conquistato le classifiche radiofoniche.

Tracklist:
1. ‘Red Desert’
2. ‘The Runner’
3. ‘Wash Off’
4. ‘Black Bull’
5. ‘Like Lightning’
6. ‘Dreaming Of’
7. ‘Ikaria’
8. ‘10,000 Feet’
9. ‘Into the Surf’
10. ‘Neptune’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.