EVANESCENCE: è uscito “Synthesis” con le canzoni rivisitate da un’orchestra e l’aggiunta dell’elettronica

Per Amy Lee, la cantautrice e frontwoman degli Evanescence, la maggior parte dell’ispirazione nasce dai sogni e “Synthesis”, il loro atteso quarto album che esce oggi nei negozi e in digitale, rappresenta proprio una visione trasformata in realtà.

“Synthesis” contiene le migliori canzoni d’amore degli Evanescence, rivisitate da un’orchestra completa e l’aggiunta dell’elettronica, dove risaltano gli strumenti della band e i virtuosismi di voce e pianoforte di Amy. In più ci sono due tracce inedite: “Imperfection” e “Hi-Lo”, dove compare come special guest la famosa violista Lindsey Stirling. Ma non si tratta di un semplice greatest hits. Come anticipa il titolo, “Synthesis” è la perfetta combinazione tra suono organico e sintetizzatori, classica e rock, vecchio e nuovo, reinterpretazione del passato ma con uno sguardo al futuro, sprazzi di speranza nella voce di Amy Lee che compaiono nel bel mezzo di un canto disperato.

«Tendo sempre a sognare e pensare in grande», ha spiegato Amy Lee, «tutta l’idea di questo lavoro nasce dall’aver immaginato quanto sarebbe potuto essere cool realizzare nuove versioni delle canzoni con gli archi e l’elettronica. Con le competenze che abbiano acquisito e con i collaboratori che abbiamo avuto la fortuna di avere, è diventato un progetto immenso molto velocemente».

Il gruppo, ovvero Amy Lee, cantautrice e pianista, Tim McCord, bassista, Will Hunt, batterista, Troy McLawhorn, chitarrista e corista e Jen Majura, chitarrista, ha collaborato con il produttore Will Hunt (caso di omonimia con il batterista) e con Damian Taylor per la parte elettronica, mentre con David Campbell per gli arrangiamenti degli archi (che aveva già collaborato con la band per i 3 album precedenti).

Al momento gli Evanescence sono impegnati nel “Synthesis Live tour” negli Stati Uniti e in Canada che li vede salire sul palco insieme a 28 musicisti d’orchestra e che è stato descritto dalla critica come “un’esperienza trascendentale”. Gli Evanescence, dopo il live sold-out del luglio scorso all’Ippodromo di Milano, torneranno anche in Italia per un’unica data, lunedì 19 marzo 2018 al Teatro degli Arcimboldi di Milano già sold-out in sole tre settimane.

EVANESCENCE – “SYNTHESIS” Tracklist

1. “Overture”
2. “Never Go Back” (from Evanescence)
3. “Hi-Lo” (featuring Lindsey Stirling)
4. “My Heart Is Broken” (from Evanescence)
5. “Lacrymosa” (from The Open Door)
6. “The End of the Dream” (from Evanescence)
7. “Bring Me to Life” (from Fallen)
8. “Unraveling” (interlude)
9. “Imaginary” (from Fallen)
10. “Secret Door” (from Evanescence)
11. “Lithium” (from The Open Door)
12. “Lost in Paradise” (from Evanescence)
13. “Your Star” (from The Open Door)
14. “My Immortal” (from Fallen)
15. “The In-Between” (piano solo)
16. “Imperfection”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *