Vinci i biglietti omaggio per il concerto di ALOE BLACC di Milano

2

Barley Arts presenta
ALOE BLACC & THE GRAND SCHEME
MERCOLEDI’ 23 NOVEMBRE 2011 – MILANO – ALCATRAZ

Per partecipare al concorso e vincere 1 dei DUE BIGLIETTI OMAGGIO in palio manda una mail a staff@rockon.it con oggetto ALOE BLACC – MILANO o lascia un commento a questo articolo, ricordandoti di indicare il tuo nome e cognome.

AGGIORNAMENTO 14 Novembre
Milano è l’unica data italiana di Aloe Blacc.
LO SHOW CASE ROMANO del 24 NOVEMBRE POSTICIPATO ALL’ESTATE PROSSIMA PER IMPEGNI PROMOZIONALI
Sarà solo Milano a ospitare il tour italiano della rivelazione soul dell’anno, Aloe Blacc, il 23 Novembre all’Alcatraz. Lo showcase che era previsto il giorno seguente a Roma è annullato, causa impegni promozionali che il cantante dovrà sostenere nel capoluogo lombardo. La data nella Capitale verrà recuperata la prossima estate. I biglietti acquistati sono rimborsabili presso gli stessi canali dove è avvenuto l’acquisto.

Strana storia quella del rapporto tra Aloe Blacc e l’Italia. Barley Arts si accorge di questo grande talento quando il suo album “Good Things” non è ancora ufficialmente arrivato nel nostro Paese e quando il singolo di successo “I need a Dollar” è ancora sconosciuto ai più.
A distanza di un anno, quello stesso singolo è diventato uno dei brani più suonati dalle radio italiane nel 2011. In mezzo ci sono due date, la prima indimenticabile alla Salumeria della Musica di Milano lo scorso Aprile (sold out) e la più recente a Cuneo nel mese di Luglio al Monfortinjazz Festival.

“Good Things” è stato pubblicato in Italia la scorsa estate da Carosello Records e lo scorso 2 Settembre è uscito il nuovo singolo “Green Lights”, degno erede di quella “I need a Dollar” che ha consacrato Aloe Blacc a re del soul del nuovo millennio (il brano è arrivato alla n°1 in tutta Europa).

[youtube id=”pL_zzthk-vI” width=”600″ height=”350″]

Il trentaduenne cresciuto a Los Angeles da genitori panamensi, ha saputo costruire un album che si stacca completamente dalle sue esperienze passate, nelle quali prevaleva ancora l’hip hop. Dallo stesso singolo “I need a Dollar” – già utilizzato nella serie How To Make It In America – alla semi ballad strappalacrime “Momma Hold My Hand”, attraverso il monito “Hey Brother”, “Good Things” è un viaggio a tinte chiaroscurali nell’America nera, quella che quotidianamente lotta per l’autodeterminazione e l’affermazione sociale. Laureatosi nel 2001 presso la University of Southern California, Aloe è l’archetipo del nuovo intellettuale di colore, che fa riferimento ad Henry David Thoreau e Ralph Waldo Emerson, all’esistenzialismo francese, come a Oprah Winfrey, Tavis Smiley e Cornel West. Promettente MC agli esordi Aloe è oggi un fine scrittore, che puntella i suoi testi con i suoni del vecchio e nuovo ghetto.

ALOE BLACC & The Grand Scheme dal vivo in Italia:

MERCOLEDì 23 NOVEMBRE 2011
MILANO – ALCATRAZ – Ingresso 25 Euro + prev.

Biglietti in vendita nel circuito TicketOne e sul sito www.ticketone.it

2 Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.