PEARL JAM a Padova: presentata la locandina dell’illustratore Francesco Del Re

I Pearl Jam stanno per avviare un tour europeo di 14 date tra giugno e luglio 2018. Il tour estivo partirà il 12 giugno da Amsterdam e si concluderà il 14 luglio a Lisbona. La band ritornerà ad esibirsi a Roma dopo 21 anni (l’ultima volta fu al PalaEur nel 1996) e per la prima volta a Padova e Cracovia. Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/pearljam18

Verso la fine del 2008 la formazione grunge ha avviato i lavori per l’album Backspacer, pubblicato il 20 settembre del 2009, che segue l’omonimo Pearl Jam. Dall’album furono estratti: Just Breathe, Amongst the Waves e Unthought Known. Il 2008 è anche l’anno in cui i Pearl Jam entrano nella playlist di Francesco Del Re, illustratore padovano già al lavoro per diversi festival musicali (negli ultimi anni a Primavera Sound Festival e AMA Music Festival): “Quando ho appreso del loro concerto a Padova, il luogo in cui vivo e lavoro da ormai sedici anni, mi è subito balenato in mente il proposito di realizzare un manifesto, qualcosa che legasse la mia città con la loro musica”.

La scena ritrae il miracolo della predica ai pesci di Sant’Antonio, protettore di Padova e sua icona nel mondo. Il Santo, ridotto a scheletro dall’inesorabile trascorrere del tempo, si rivolge alla piazza della basilica per la sua predica, ma non vi è nessuno ad ascoltarlo: il mare ha inondato la città, i suoi abitanti l’hanno abbandonata. Sono quindi ancora una volta le acque ad accogliere le sue parole. I tempi però sono cambiati, la natura non si fida più degli uomini, e per prudenza i pesci inviano la loro guarnigione scelta: gli spada.

Il Santo si trova così circondato da una selva di rostri accuminati. Ipesci, dal canto loro, vengono inebriati dalla potenza mistica del loro interlocutore. Inizia così un grottesco concerto: uno scheletro a celebrare con le sue parole tutto ciò che è sacro e la sua minacciosa platea che si agita e si contorce al ritmo del suo eloquio.

I temi della misticità e dell’ambientalismo sono da sempre presenti nelle liriche della band di Seattle. Basti pensare a canzoni come “Faithfull”, “Oceans” o “Force of Nature”. La religione viene spesso additata come responsabile della mancata condanna di atti violenti (”Glorified G”, “Do the Evolution”), mentre il mare è l’interlocutore prediletto nel dialogo tra uomo e natura (”Among the Waves”).

Il 22 ottobre 2015 i Pearl Jam hanno festeggiato 25 anni di carriera sul palco, 10 album in studio e centinaia di performance e concerti live che rimarranno per sempre impressi nella storia. La band, idolatrata dalla stampa e dai fan, ha venduto oltre 85 milioni di dischi in tutto il mondo ed è stata inserita nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2017.

PEARL JAM – Tour Italiano 2018

22 giugno MILANO, AREA EXPO-Experience – I-DAYS
24 giugno PADOVA, Stadio Euganeo
26 giugno ROMA, Stadio Olimpico
Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/pearljam18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.