ADRIANO VITERBINI: nuovo album “Film O Sound” e nuovo tour (al via il 12 Novembre)

Dopo il fortunato esordio solista Goldfoil, il 23 ottobre Adriano Viterbini, già chitarra e voce dei BSBE, darà alla luce per Bomba Dischi/Goodfellas il suo secondo lavoro intitolato Film O Sound. L’album è anticipato dal singolo Tubi Innocenti, il cui video realizzato da Dandaddy.

ADRIANO VITERBINI

12 novembre 2015 Milano Biko
13 novembre 2015 Ciampino (RM) Orion + Verdena
16 novembre 2015 Palermo Teatro Biondo + Verdena
17 novembre 2015 Catania Zo + Verdena
19 novembre 2015 Lamezia Terme (CZ) Cafè Retrò
20 novembre 2015 Bari Teatro Kismet + Verdena
21 novembre 2015 Campobasso Blue Note + Verdena
22 novembre 2015 Napoli Duel Beat + Verdena

03 dicembre 2015 Rimini Milleluci + Stefano Pilia per la rassegna “Collateral”
05 dicembre 2015 Correggio (RE) Circolo Arci I Vizi del Pellican o + Stefano Pilia per la rassegna “Collateral”
06 dicembre 2015 Ferrara Circolo Arci Zone K + Stefano Pilia per la rassegna “Collateral”
07 dicembre 2015 Gambettola (FC) Circolo Arci Treesessanta + Stefano Pilia per la rassegna “Collateral”
08 dicembre 2015 Sarzana (SP) Osteria dei Fondachi
11 dicembre 2015 Rieti Depero
17 dicembre 2015 Crema Il Paniere
18 dicembre 2015 Rosà (VI) Vinile
19 dicembre 2015 Bergamo Clash Club
28 dicembre 2015 Messina Retronouveau

08 gennaio 2016 Pordenone Il Deposito
16 gennaio 2016 Padova Mame

Marco Fasolo dei Jennifer Gentle, prezioso alla produzione artistica, Fabio Rondanini (CALIBRO 35, Afterhours), Stefano Tavernese, Enzo Pietropaoli, Bombino, Jose Ramon Caraballo Armas (Daniele Silvestri Ufficiale, Bandabardò) e Alberto Ferrari (Verdena), special guest nel classico di Sam Cooke “Bring it on home”, unico brano cantato del disco.

Film O Sound, già anticipato dal classico “Sleepwalk” di Santo è Jhonny in anteprima su Radio1 King Kong, svela un nuovo brano inedito: Si tratta di “Tubi Innocenti” in cui Adriano duetta con Fabio Rondanini in vorticosi ritmi dalle tinte tuareg. Il video di Tubi Innocenti per la regia di Dandaddy è stato realizzando proiettando le immagini dei due musicisti in una folta coltre di fumo.

Il titolo del disco è il frutto di un’intuizione stessa di Adriano. Il Filmosoud era un proiettore a bobine della Bell & Howell, creato negli anni 40, compatto e portatile con audio integrato, utilizzato sopratutto per conferenze nelle aule universitarie.
La sezione audio valvolare e lo chassis con cono da 8 pollici del Filmosound ha di fatto una resa ottima se utilizzato come amplificatore per chitarra elettrica.

Ed è proprio con questa sezione audio che Adriano ha registrato l’album assecondando una visione complessiva oltre che un instancabile desiderio di ricerca sonora.
Film O Sound diventa così un evocativo gioco di parole, un disco da immaginare oltre che da ascoltare. Un “album globetrotter”, crocevia tra i suoni del nord e del sud del mondo, un viaggio attraverso l’Africa, il Sud America e gli States, in undici tracce di vera e propria antropologia musicale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.