SZIGET Festival 2018: si aggiungono Lana Del Rey, Arctic Monkeys e Gorillaz

Il Sziget Festival (8-15 Agosto 2018, Budapest, Isola di Óbuda) definisce ulteriormente la propria line-up aggiungendo altri artisti incluso l’ultimo headliner del Main Stage. La 26/a edizione sarà senza dubbio tra le più affollate di sempre visti i dati maturati in questi primi mesi di vendita. Si punta a superare i 450.000 visitatori (edizione 2017) che affolleranno gli oltre 50 stage previsti sull’isola di Óbuda e confermando di essere il più grande festival d’Europa.

I biglietti da 1, 3, 5 e 7 giorni sono in vendita sul sito ufficiale www.szigetfestival.com/it a partire da 70€. Tutti i ticket includono la possibilità di campeggiare.

Lana Del Rey è l’headliner che andrà a riempire l’ultimo slot riservato ai super big del Main Stage. Ricordiamo l’ultimo lavoro dell’artista Newyorkese, “Paradise”, che le è valso due nomination ai Grammy e il grande riconoscimento della critica internazionale che ha premiato il suo pop melanconico e sofisticato. Da notare le collaborazioni recenti con The Weeknd, ASAP Rocky e Stevie Nicks per il suo album numero uno “Lust for Life”. Gli altri nomi che si aggiungono oggi sono: Fever Ray, BØRNS, Asaf Avidan, Don Diablo, Aurora, Unknown Mortal Orchestra, ZHU, Tujamo, Damian Lazarus & the Ancient Moons, Jan Blomqvist & band e SG Lewis.

Il Sziget è uno dei più grandi festival musicali e artistici del mondo e quest’anno la line up si presenta particolarmente importante vista la presenza di nomi come Arctic Monkeys, Kendrick Lamar, DJ Kygo, Gorillaz, la più recente pop-vincitrice dei Brit Award 2018, Dua Lipa e le leggende folk-rock Mumford & Sons che suoneranno al festival di Budapest in esclusiva europea.

Sziget 2018 – Line-up:

8 Agosto – Kendrick Lamar – Lykke Li – Stormzy – Clean Bandit

9 Agosto – Gorillaz – Cigarettes After Sex – Seasick Steve – Lemaitre – Alle Farben – WhoMadeWho – Unknown Mortal Orchestra – SG Lewis

10 Agosto – Lana Del Rey – Parov Stelar – The Kooks – Asaf Avidan – JP Cooper – Scarlxrd – shame – Joe Goddard live – Perturbator – The Him – Sam Feldt – Ummet Ozcan – Jay Hardway – Bilderbuch

11 Agosto – Mumford and Sons – Bastille – Lianne La Havas – Fink – Zhu – Everything Everything – Aurora – SOFI TUKKER – Borgore – The Living End – Above & Beyond

12 Agosto – Dua Lipa – Liam Gallagher – Kaleo – Wolf Alice – King Gizzard & The Lizard Wizard – Desiigner – Petit Biscuit – Slaves – KSHMR – Seven Lions – Tujamo – Jan Blomqvist

13 Agosto – Kygo – Shawn Mendes – MØ – Milky Chance – Nick Murphy fka Chet Faker – Don Diablo – Little Dragon – LA FEMME – Goo Goo Dolls – Yellow Days – My Baby – Damian Lazarus & The Ancient Moons

14 Agosto – Arctic Monkeys – The War On Drugs – Zara Larsson – Blossoms – Gogol Bordello – Børns – Gorgon City live – Nothing But Thieves – Lewis Capaldi – Delta Heavy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.