SZIGET Festival 2018: annunciati Kendrick Lamar, Mumford & Sons, Kygo, Liam Gallagher, Bastille e tanti altri…

Il Sziget Festival di Budapest, fresco del premio come migliore line up del 2017 agli “EFA” di Groningen in Olanda, comunica il primo blocco di artisti per l’edizioni 2018: Kendrick Lamar, Mumford & Sons, Kygo, Liam Gallagher, Bastille, Lykke Li, The Kooks, MØ, The War On Drugs, Parov Stelar, Kaleo, Zara Larsson, Gogol Bordello, Clean Bandit, Blossoms, Milky Chance, Wolf Alice, Little Dragon, Cigarettes After Sex, Goo Goo Dolls, Fink, Seasick Steve, Above & Beyond, Nothing But Thieves, Slaves, Everything Everything, Lewis Capaldi, Lemaitre, La Femme, Alle Farben, Joe Goddard (live), Ummet Ozcan, Sam Feldt (live), Jay Hardway, The Him, WhoMadeWho, Shame, Perturbator

Nelle prossime settimane saranno ancora molti i nomi che si aggiungeranno inclusi i 4 headliner mancanti.

Il Sziget Festival si terrà dall’8 al 15 agosto sull’Isola di Obuda nel territorio urbano di Budapest. Moltissimi i palchi previsti, oltre 50, e come sempre la direzione artistica proporrà una grande varietà di spettacoli non solo musicali. I media internazionali così come Michael Eavis (fondatore di Glastonbury), consigliano il Sziget come uno dei festival da visitare almeno una volta nella vita.

I visitatori che ogni anno raggiungono l’isola da oltre 100 nazioni diverse, sono invitati a celebrare temi universali come la tolleranza, l’ecologia, l’amore, la pace e i diritti dell’uomo. Sono argomenti su cui il Sziget ha da sempre fondato il proprio spirito ma che ciclicamente vale la pena mettere in evidenza visto il clima politico generale degli ultimi anni.

I Ticket Early Bird sono già in vendita e si parte da 65€ per il biglietto giornaliero. Sono previsti abbonamenti da 7 giorni, 5 giorni e 3 giorni e il campeggio base è incluso in tutti i pass.

Dall’Italia è possibile prenotare i viaggi organizzati in bus ufficiali che hanno l’autorizzazione ad accedere direttamente sull’Isola di Obuda. Sono anche tanti i voli che collegano Budapest con l’Italia grazie alle compagnie aeree WizzAir, RyanAir e Alitalia. Gli Early Bird tickets saranno disponibile fino al 31 gennaio a questo link > https://goo.gl/7P9kZM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *