SPILLA 14: torna per l’ottava edizione il festival estivo della città di Ancona

Come ogni anno, e ormai sono ben otto, Spilla Festival torna nella città di Ancona con una programmazione senza eguali. La regione Marche ospiterà questa rassegna che attira, grazie alla sua fama, un pubblico trasversale da tutta Italia. Le location più suggestive della città dorica ospiteranno, come è ormai di consuetudine, artisti di fama internazionale.

Sabato 14 Giugno – ingresso gratuito
Sagrato Chiesa San Francesco alle Scale – Piazza S. Francesco

ETHAN JOHNS

Ethan Johns è noto al panorama musicale come produttore, avendo preso sotto le sue ali artisti del calibro di Paul McCartney, Tom Jones, Kaiser Chief, Kings Of Leon, The Vaccines, Ryan Adams, Crosby, Stiils and Nash e molti altri. La scorsa estate però ha preso il coraggio di passare “dall’altra parte del microfono” e pubblicare il suo primo album solista. “If Not Now, Then When?”, questo il titolo dell’album, ha incontrato subito il favore di pubblico e fans. Il 2 Giugno ha annunciato l’uscita di un nuovo lavoro, ”The Reckoning”, prodotto per la Three Crows Records, che Johns presenterà al festival.

Giovedì 3 Luglio – ingresso gratuito
Mole Vanvitelliana, Ancona – in collaborazione con ARCI Ancona

DEAP VALLY

Deap Vally sono Lindsey Troy (Voce, Chitarra) e Julie Edwards (Batteria, Voce). Nell’estate del 2012 pubblicano su Ark Recordings il loro singolo di debutto “Gonna Make My Own Money“, che le rende famose negli States e nel Regno Unito. Lo scorso giugno finalmente esce il loro album d’esordio: Sistrionix rilasciato per la Island Records / Communion. Le Deap Vally distruggono il blues nella sua più semplice e fondamentale forma: il battere, la melodia ed il significato, mentre i roventi spettacoli dal vivo del duo sono rapidamente diventati leggenda.

Giovedì 17 Luglio
Corte Mole Vanvitelliana, Ancona

PASSENGER

Il suo lavoro All The Little Lights è stato proclamato da iTunes UK il miglior album cantautorale del 2012. Il singolo Let Her Go ha scalato le classifiche dei singoli più venduti in tutto il mondo raggiungendo in Italia il secondo posto della chart digitale ed è ancora nella Hot 100. Il singolo ha ottenuto 290 milioni di visualizzazioni su YouTube oltre ad essere in vetta alle classifiche su Spotify e sulle radio italiane ed essere il singolo britannico più venduto. Il 10 giugno pubblicherà il suo sesto lavoro solista, Whispers, e lo presenterà al festival.

Venerdì 18 Luglio – ingresso gratuito
Aia Moroder, Ancona – in collaborazione con HotViruz Organization

AUSTRA

L’ultimo lavoro degli Austra, Olympia, uscito lo scorso giugno per la Domino Record, ha saputo donare nuovo colore alle sonorità della band canadese. Un perfetto equilibrio tra elettronica pulsante e folk ancestrale, sublimato dall’espressività vocale della bravissima cantante e principale compositrice Katie Stelmanis. Austra ha annunciato l’uscita di un nuovo Ep, Habitat, il 17 Giugno. La band, dopo aver partecipato al Coachella Festival 2014, sarà al festival per presentare il nuovo lavoro insieme ai loro classici.

Nell’edizione scorsa, la corte della Mole Vanvitelliana ha ospitato un vasto pubblico curioso di assistere alla presentazione del primo album da solista di uno dei musicisti più rilevanti e noti della storia della musica contemporanea Johnny Marr che col suo suono di chitarra ha indelebilmente segnato un’epoca.

Nel 2012, con un concerto sold out, sono stati i Mumford And Sons a rivitalizzare una delle piazze più belle del centro Italia, Piazza del Plebiscito. La band scelse proprio Ancona come unica data del centro e sud Italia, come seconda data del loro tour 2012, che li ha visti esibirsi in un’altra location suggestiva come il Teatro Romano di Verona.

La città di Ancona viene sfruttata da Spilla nei suoi angoli più remoti e caratteristici: oltre ai nuclei centrali dell’estate anconetana, come Piazza del Plebiscito o il complesso della Mole Vanvitelliana, il Festival scopre nuovi luoghi storici: l’Anfiteatro Romano, opera architettonica di epoca romana più importante della città, il Mercato delle Erbe con il suo stile liberty, il Museo Archeologico Nazionale delle Marche con la sua terrazza panoramica sul golfo, il Palazzo degli Anziani risalente al XIII secolo con il suo basamento ad arconi ogivali in pietra bianca del Conero e la Chiesa di San Francesco alle Scale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.