RADAR Festival: l’8 e il 9 giugno a Milan con Sampha, Charlotte Gainsbourg, Young Fathers e tanti altri…

Dopo aver portato negli ultimi anni in Italia alcuni dei migliori talenti internazionali (The xx, Bonobo, Grimes, FKA Twigs, Kamasi Washington, Solange, Foals, Future Islands, Run The Jewels, alt-J e molti altri), con un particolare focus sullo scouting e sull’innovazione, RADAR Concerti ha così deciso di mettersi in gioco dando vita alla prima edizione del RADAR FESTIVAL, ispirandosi alle atmosfere del Field Day, del Melt e del Flow Festival.

RADAR Festival 2018

8 e 9 giugno 2018 – Parco Idroscalo di Milano

8 Giugno 2018
SAMPHA, YUNG LEAN, THE BLACK MADONNA, ABRA,
PALE WAVES, CAKES DA KILLA, POPULOUS & FRIENDS + more TBA

9 Giugno 2018
CHARLOTTE GAINSBOURG, YOUNG FATHERS, SUPERORGANISM, SOPHIE, KELLY LEE
OWENS, FATIMA AL QADIRI, RINA SAWAYAMA, MAVI PHOENIX, BAD GYAL + more TBA

Biglietti e abbonamenti in vendita a questo link > http://bit.ly/radarfestival2018
Daily Ticket: 38€ +dp
Abbonamento: 65€ +dp

Quello di CHARLOTTE GAINSBOURG è uno dei massimi talenti musicali e cinematografici dello scenario artistico francese. Il suo ultimo album, Rest (2017), è costellato di eccellenti collaborazioni, come Paul McCartney, Guy-Manuel
de Homem-Christo e Connan Mockasin. SAMPHA, una carriera iniziata collaborando con artisti come SBTRKT, Drake, Kanye West, Solange e Beyoncè. Con queste aspettative, bruciarsi sarebbe stato facile: non per Sampha. Il debut album Process (2017), arrivato dopo due EP, ha dimostrato al mondo intero il talento cristallino e purissimo dell’artista londinese. È impossibile dare etichette all’universo emozionante e meditativo di Sampha: in Process pop, soul e urban diventato una cosa sola.

YUNG LEAN porterà a RADAR FESTIVAL un cloud rap che unisce hip hop a sonorità chillwave e che ha reso il giovanissimo rapper svedese uno dei profeti musicali delle nuove generazioni. YOUNG FATHERS, il trio alternative rap vincitore del Mercury Price nel 2014. Canzoni che mischiano le carte delle strutture tradizionali del pop e uno stile unconventional e magnetico, per un gruppo che ha fatto breccia in critica e pubblico.
SUPERORGANISM, il collettivo londinese, capitanato dalla vocalist giapponese Orono, che ha fatto innamorare artisti come Frank Ocean e Josh Homme con un’estetica retrofuturistica, un synth-pop sognante e video psichedelici che hanno conquistato la rete, facendo entrare i Superorganism tra i nomi più freschi della musica internazionale.

THE BLACK MADONNA, la profeta e veterana della dance, nonché “Dj of the year” per Mixmag. Negli anni è diventata una delle esponenti principali dell’elettronica femminile, con i suoi set “impegnati” che riportano in primo piano il potere inclusivo e rivoluzionario della musica. Non mancherà SOPHIE, producer dall’enorme talento con alle spalle collaborazioni con Madonna, Rihanna, Charli XCX e un’immagine misteriosa ma magnetica che ha portato alla ribalta il suo electro-pop fin dal 2013, anno di BIPP/ELLE: la sua sarà l’unica performance nel Belpaese. ABRA, una vita tra Londra e Atlanta e un talento cristallino che l’ha portata a diventare ben presto una delle regine dell’R&B di nuova generazione. Anzi, come lei stessa si definisce su Internet, la darkwaveduchess.

KELLY LEE OWENS e le atmosfere tra dream pop e techno-minimal del suo debut album omonimo, elevato dalla critica del genere tra le uscite più illuminanti dello scorso anno, ipnotizzeranno il pubblico milanese nell’unico show italiano della producer. Spazio poi a FATIMA AL QADIRI e alle sonorità influenzate dalle sue radici mediorientali. Nel suo ultimo EP Shaneera pulsazioni da clubbing incontrano echi desertici: tradizione e rinnovamento si muovono a pari passo. PALE WAVES hanno da poco pubblicato il debut EP All the Things I Never Said, sulla quale si sono accesi i riflettori oltremanica. La band di Manchester capitanata da Heather Baron-Gracie, con un’attitudine indie e uno stile goth-pop, è già stata inserita tra le uscite più interessanti del 2018. CAKES DA KILLA è indubbiamente uno dei profeti hip hop del movimento LGBTQ oltreoceano: il debut album del 2016 Hedonism ha portato il queer rapper newyorkese in giro per i club di tutto il mondo. RINA SAWAYAMA e con lei il suo EP autoprodotto RINA, uscito lo scorso anno. Atmosfere pop/R&B con echi ‘90s e un songwriting unico e fresco per un disco osannato dalla critica estera, che l’ha definito manifesto del pop del futuro.

Non mancherà the new swag queen MAVI PHOENIX: con il suo ultimo EP Young Prophet la giovane artista austriaca di origini siriane ha lasciato un segno nell’urban rap internazionale. Il suo stile esuberante e le sue canzoni, già diventate successi worldwide (Quiet, inserito nella Spotify Global Viral top 50 chart, e Aventura scelta come colonna sonora dello spot Desigual del 2017), scateneranno il pubblico milanese. BAD GYAL, astro nascente dell’hip hop spagnolo. La carriera della giovane artista è partita sul Web e da lì non si è più fermata, facendo innamorare tutta Europa a suon di beat e ritmiche ispaniche. POPULOUS & FRIENDS, primo artista italiano annunciato per l’8 giugno.

Biglietti e abbonamenti in vendita a questo link > http://bit.ly/radarfestival2018
Daily Ticket: 38€ +dp
Abbonamento: 65€ +dp

RADAR Festival 2018

8 e 9 giugno 2018 – Parco Idroscalo di Milano

8 Giugno 2018
SAMPHA
YUNG LEAN
THE BLACK MADONNA
ABRA

PALE WAVES
CAKES DA KILLA
POPULOUS & FRIENDS
+ more TBA

9 Giugno 2018
CHARLOTTE GAINSBOURG
YOUNG FATHERS
SUPERORGANISM
SOPHIE
KELLY LEE OWENS
FATIMA AL QADIRI
RINA SAWAYAMA
MAVI PHOENIX
BAD GYAL
+ more TBA

Biglietti e abbonamenti in vendita a questo link > http://bit.ly/radarfestival2018
Daily Ticket: 38€ +dp
Abbonamento: 65€ +dp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.