PRIMO MAGGIO 2016 a Roma: primi nomi confermati SKUNK ANANSIE, ASIAN DUB FOUNDATION e MODENA CITY RAMBLERS

CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO 2016

Piazza San Giovanni in Laterano, ROMA

Primi artisti confermati:
SKUNK ANANSIE
…una carriera di oltre vent’anni e molti dischi di platino…

ASIAN DUB FOUNDATION
..guerrieri midi del 21 secolo dall’inconfondibile sound…

DUBIOZA KOLEKTIV
…la rivolta libertaria contro la tecnocrazia europea…

MODENA CITY RAMBLERS
…tra i maggiori esponenti del combat folk italiano…

FANFARA DI TIRANA
…una delle più belle e brillanti brass band dei balcani…

THEGIORNALISTI
…tra i migliori rappresentanti dell’avanguardia musicale italiana…

COEZ
..un crossover tra rap e canzone d’autore unico in Italia…

Torna il CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO di Roma, l’appuntamento promosso come sempre da CGIL, CISL e UIL ed organizzato anche quest’anno da iCompany e Ruvido Produzioni, e che, dal 1990, raduna nel giorno della Festa dei Lavoratori migliaia di spettatori in una delle piazze più importanti della capitale, Piazza San Giovanni in Laterano, per 8 ore di musica.

I primi artisti confermati in cartellone sono Skunk Anansie, Asian Dub Foundation, Dubioza Kolektiv, Modena City Ramblers & Fanfara di Tirana, TheGiornalisti e Coez.

L’edizione 2016 si preannuncia quindi ricca di contaminazioni musicali e di presenze di grande prestigio, anche internazionale: gli Skunk Anansie, che sulle note dei loro inni alternative rock faranno ballare l’intera piazza; l’incontro di musiche e suoni del mondo degli Asian Dub Foundation; il balkan rock dei bosniaci Dubioza Kolektiv; il folk d’autore dei Modena City Ramblers, che si esibiranno con la Fanfara di Tirana per una performance che si preannuncia davvero unica; il cantautorato d’avanguardia dei TheGiornalisti; il crossover tra canzone d’autore e rap di Coez.

Conduzione e altri nomi del cast verranno svelati nei prossimi giorni.

 www.primomaggio.net 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.