HOME Festival 2015: Interpol, Franz Ferdinand, Lo Stato Sociale, Aucan e Marracash i primi nomi confermati

Franz Ferdinand & Sparks, Interpol, Marracash, Lo Stato Sociale, Aucan e per il secondo anno consecutivo torna in Italia il Colors Splash Party. Questi sono i primissimi nomi annunciati per la sesta edizione di Home Festival che avrà luogo a Treviso in Zona Dogana dal 3 al 6 settembre 2015.

Home Festival 2015 – Prime Conferme

VI edizione
3 – 4 – 5 – 6 Settembre 2015
Zona Dogana – TREVISO

Giovedi 3 Settembre 2015
FFS: FRANZ FERDINAND + Sparks
INTERPOL
Lo Stato Sociale
Aucan
+ altri da annunciare
Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/1HwjL8N

Venerdi 4 Settembre 2015
da annunciare
Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/1OhvGXQ

Sabato 5 Settembre 2015
MARRACASH
COLORS SPLASH
+ altri da annunciare
Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/1INB6eV

Domenica 6 Settembre 2015
da annunciare
Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/1JMgEIZ

Biglietti:
Giovedi 16 Aprile (Early Bird)
500 abbonamenti (3 – 4 – 5 – 6 Settembre) a 30,00 euro + prevendita
1000 biglietti (solo per 3 settembre – day) a 10,00 euro + prevendita
Abbonamenti: http://bit.ly/1zjxR6B

da Venerdi 17 Aprile
abbonamenti (3 – 4 – 5 – 6 Settembre) a 40,00 euro + prevendita
biglietti da 13,50 euro + prevendita
Abbonamenti: http://bit.ly/1zjxR6B

Home Festival 2015 – Presentazione

L’HOME FESTIVAL è la Casa Delle Arti, non solo musica, ma anche arte e intrattenimento. Anche quest’anno si conferma la straordinaria presenza del Terzo Paradiso del Maestro MICHELANGELO PISTOLETTO, oltre ad un’area dedicata alla street art con ospiti internazionali all’orizzonte, workshop di fotografia con special guest, un palco dedicato alle varie forme d’arte, letteratura, illustrazione e molto altro.
E per i gruppi emergenti continua il sogno della vittoria del Sziget & Home Sound Contest.

La sesta edizione dell’Home Festival si presenta densa di eventi, di cui la musica live rimane la padrona di casa, con ben 11 aree spettacolo, 200 concerti, 8 palchi di cui 3 coperti: tra questi 2 tende da circo di cui una sarà di 5000 mq2 per permettere il prosieguo del festival anche in caso di mal tempo. L’edizione 2015 arriva giovedì 3, venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 settembre nella consueta location zona della Dogana a Treviso. Continua la crescita e la rincorsa verso i festival internazionali, non solo per il cast e i contenuti, ma anche per le scelte comunicative.

I primi nomi annunciati fanno capire che nessun genere musicale sarà trascurato, tutti avranno la possibilità di fare piacevoli scoperte. I Franz Ferdinand & Sparks sono un gruppo indie rock scozzese che non ha certo bisogno di presentazioni, entrano immediatamente di diritto nella line – up dell’Home Festival 2015. Gli Interpol arrivano anche all’Home Festival, ma non prima di esser passati nei due festival più importanti del mondo, il Coachella e il Sziget Festival. Marracash con “Status Tour 2015” passa a fine estate anche da Treviso, il 5 settembre arriva all’Home Festival. Lo Stato Sociale, ormai i “cinque paladini dell’indie italiano”, finalmente arrivano con il loro super spettacolo live all’HF. Gli Aucan stanno lavorando a un nuovo album e un nuovo live, dopo aver girato il mondo ed essersi affermati nella scena electro indie, chissà che non regalino qualche novità dal palco dell’Home. Torna per il secondo anno consecutivo il Colors Splash Party, anche quest’anno, durante un dj set di fama internazionale, chissà chi sarà? Il Colors Splash Party è un mix di effettistica colorata tra Co2, fuochi, coriandoli e tanto, tanto colore che verrà lanciato addosso al pubblico danzante. Quelli annunciati sono solo i primi cinque nomi. Il festival dura quattro giorni e più di 200 spettacoli vi aspettano, da oggi in poi in maniera inusuale e inaspettata usciranno tutti i nomi che formeranno la line – up 2015.

L’Home Festival è sempre più internazionale, vuole proseguire il suo percorso verso i modelli dei festival più importanti in circolazione: Sziget, Tomorrowland, Coachella. Siamo quasi certi di poter confermare la presenza di un’area campeggio “Dream Village” adiacente all’area festival, dove gli amanti della musica, chi non vuole perdersi un minuto di festival e chi viene da lontano e perché no dall’estero può sentirsi a casa all’Home Festival.

Le attività che si potranno fare dal 3 al 6 settembre sono tantissime, ci saranno aree tematiche e di intrattenimento che consentiranno a tutti i partecipanti di entrare subito nell’atmosfera di un vero festival attraverso sport, relax, arte e letteratura, esibizioni di buskers, danza e spettacoli circensi, performance artistiche, mostre, conferenze, giochi, giostre, ristoranti al coperto e un mercatino, avendo così la possibilità di vivere un’esperienza unica anche nel corso della giornata e non solo durante i live della line – up. Gli amanti della musica italiana e internazionale che vogliono meravigliarsi e divertirsi per quatto giorni di fila, salutando in una maniera unica l’estate 2015, sono il popolo Home.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.