BRIGHT EYES in concerto domenica 30 agosto a Torino per Todays Festival

Le cose belle arrivano a chi ci crede, le cose migliori a chi è paziente e le cose straordinarie arrivano a chi non si arrende! Dal 28 al 30 agosto sarà TODAYS Festival 2020 con GRACE JONES, DAUGHTER, NICOLAS GODIN degli AIR, KOFFEE, ANGEL OLSEN, DIIV e tanti altri.

Siamo adesso onorati di accogliere in DATA UNICA ITALIANA a Torino, il ritorno sulla scena musicale di BRIGHT EYES con un nuovo album, dopo quasi un decennio lontani dal palcoscenico, La band guidata dal passionale e talentuoso Conor Oberst si presenta con un messaggio di “solidarietà a tutti quelli che si sentono soli, spaventati e isolati” in questi “strani giorni”. In esclusiva sul palco torinese domenica 30 agosto, sono un atteso antidoto per questi tempi difficili!

TODAYS FESTIVAL 2020

Biglietti e abbonamenti in vendita a questo link > http://bit.ly/todays2020

VENERDI’ 28 AGOSTO

sPAZIO211 mainstage
GRACE JONES
ANGEL OLSEN
+ altri artisti da annunciare

INCET night mainstage
NICOLAS GODIN (AIR)
+ altri artisti da annunciare

SABATO 29 AGOSTO

sPAZIO211 mainstage
DAUGHTER
DIIV
+ altri artisti da annunciare

INCET night mainstage
KOFFEE
+ altri artisti da annunciare

DOMENICA 30 AGOSTO

sPAZIO211 mainstage
BRIGHT EYES
+altri artisti da annunciare

PARCO PECCEI off stage
artisti da annunciare

Biglietti e abbonamenti in vendita a questo link > http://bit.ly/todays2020

biglietto singola giornata con accesso a mainstage sPAZIO211: 30 eu + d.p.
biglietto singola giornata con accesso a mainstage INCET: 15 eu + dp
abbonamento singola giornata con accesso a sPAZIO211 e INCET: 40 eu + d.p.
abbonamento 3 giorni (28, 29, 30 agosto con accesso a tutti i concerti): 100 eu + d.p.

A nove anni dall’uscita del loro ultimo album, “The People’s Key”, i BRIGHT EYES fanno ritorno sulla scena musicale con un nuovo album in uscita quest’anno via Dead Oceans.

La band, composta da Conor Oberst, Mike Mogis e Nate Walcott, ha già pubblicato il primo singolo, “Persona Non Grata”.

Riguardo al brano dichiarano: “Speriamo che vi piaccia. È stato difficile decidere quale canzone condividere per prima perché sono tutte piuttosto diverse ma questa sembrava un bel posto da cui cominciare. E ci sono le cornamuse! Che è la prima volta per noi. Speriamo che questa cosa trovi voi e i vostri cari al sicuro e in salute”.

Dopo quasi un decennio lontani dal palcoscenico, il 2020 non è solo l’anno del ritorno discografico e dal vivo dei BRIGHT EYES, ma anche quello della ricorrenze: “Fevers And Mirrors” compie 20 anni, mentre sono 15 per “Digital Ash in a Digital Urn” e “I’m Wide Awake It’s Morning”, usciti entrambi a gennaio 2005.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.