WE WILL ROCK YOU: dopo le audizioni al via da Dicembre un lungo tour per il musical sui Queen

A nove anni di distanza dal debutto del 2009, We Will Rock You è finalmente pronto a ritornare sulle scene italiane con una produzione nuova, concepita appositamente per il nostro Paese da Claudio Trotta per Barley Arts, oltre che completamente rinnovata sotto ogni aspetto: dalla Regia, affidata al candidato Lawrence Olivier Award Tim Luscombe, alla Scenografia concepita da Colin Mayes, fino alle Coreografie curate da Gail Richardson. La Direzione Artistica è affidata a Valentina Ferrari, già confermata nel ruolo di ‘Killer Queen’, mentre Riccardo Di Paola è alla Direzione Musicale e Cristina Trotta è il Produttore Esecutivo.

A dare voce ai più grandi successi dei Queen (da Radio Ga-Ga, a Bohemian Rhapsody) sarà un nuovo cast.

Mercoledì 16 maggio e giovedì 17 maggio, partiranno ufficialmente da Milano le audizioni per i Musicisti. Il 20 maggio cominceranno invece quelle per i Ballerini. Per queste due categorie sono scaduti i termini per candidarsi. C’è ancora tempo per Cantanti e Attori, che potranno inviare la propria candidatura entro e non oltre il 21 maggio. Tutti i dettagli e le informazioni su come iscriversi alle audizioni sono disponibili al sito www.wewillrockyou-themusical.it.

 Il tour di We Will Rock You ripartirà ad ottobre per una nuova stagione nel nostro Paese. Il lungo calendario del tour, con tutte le date, sarà reso noto in occasione dell’annuncio delle stagioni dei teatri che ospiteranno lo spettacolo.

Queste le prime città annunciate:
Bologna (dal 7 al 9 dicembre, Europa Auditorium)
Montecatini (22 dicembre, Teatro Verdi)
Bergamo (18 gennaio, Palacreberg)
Milano (dal 1 al 17 febbraio, Teatro Ciak)
Genova (dal 21 al 23 febbraio, Politeama)
Reggio Calabria (8 marzo, Teatro Cilea)
Catanzaro (9 marzo, Teatro Politeama)
Bari (16 e 17 marzo, Teatro Team)
Firenze (dal 22 al 24 marzo, Teatro Verdi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.