TITO & TARANTULA, sei date in Italia a fine Ottobre per la band di Tito Larriva

TITO & TARANTULA, celebre mariachi rock band tex mex sarà in Italia ad Ottobre per sei concerti: Tito Larriva e la sua band suoneranno il 26 Ott. a Roncade (Treviso), il 27 a Livorno, il 28 a Torino, il 29 a Roma, il 30 a Scandiano (Reggio Emilia), e il 31 a Rimini.

Tito & Tarantula sono diventati delle vere e proprie icone musicali grazie al connubio artistico con Robert Rodriguez e Quentin Tarantino, e al loro inconfondibile stile capace di fondere il folklore messicano con il rock americano e atmosfere legate al gotico e al cinema horror.

TITO & TARANTULA tour:

. Venerdì 26 Ottobre – Roncade (Treviso), New Age
via Tintoretto, 14 – Roncade (Treviso) / Inizio concerti ore 21.30 / Ingresso € 12 + tessera ARCI 2012
Info, orari e biglietti: www.newageclub.it

. Sabato 27 Ottobre – Livorno, The Cage Theatre
via del Vecchio Lazzeretto, 20 – Livorno / Inizio concerti ore 21.30 / Ingresso € 10
Info, orari e biglietti: www.thecagetheatre.it

. Domenica 28 Ottobre – Torino, United
corso Vigevano, 33 – Torino / Inizio concerti ore 21.30
Info, orari e biglietti: www.unitedclubtorino.com

. Lunedì 29 Ottobre – Roma, Init
via della Stazione Tuscolana, 133 – Roma / Inizio concerti ore 21.30 / Ingresso € 12
Info, orari e biglietti: www.initroma.com

. Martedì 30 Ottobre – Scandiano (Reggio Emilia), Corallo Disco
via della Rocca, 4/E – Scandiano (Reggio Emilia) / Inizio concerti ore 21.30 / Ingresso € 10
Info, orari e biglietti: www.corallodisco.it

. Mercoledì 31 Ottobre – Rimini, Velvet Club
via S. Aquilina, 21 – Rimini / Inizio concerti ore 21.30 / Ingresso € 12
Info, orari e biglietti: www.velvet.it

TITO & TARANTULA sono una band statunitense nota ovunque grazie alla partecipazione alle colonne sonore dei film di Robert Rodriguez e Quentin Tarantino, capace di mescolare hard rock, musica mariachi e tanta ironia.

Video streaming di ‘After Dark’, scena estratta dal film ‘Dal Tramonto all’Alba’
[youtube id=”hvnL4dtqIY8″ width=”600″ height=”350″]

La band di Tito Larriva, originario di Ciudad Juarez in Messico, si è formata a Los Angeles nel 1992, iniziando ad esibirsi con assiduità in numerosi locali della città e a farsi conoscere dal pubblico. Il sound della band è un letale ed originalissimo mix di musica Mariachi, rock n’ roll primordiale, blues e punk. Tito Larriva e i suoi Tito & Tarantula hanno sempre dato importanza all’aspetto scenico vestendo in impeccabile stile Tex Mex, e dando sempre un tocco di occulto alla propria immagine.

Dopo anni di concerti nei locali di Los Angeles qualcosa inzia a muoversi, e Tito & Tarantula vengono ingaggiati da Robert Rodriguez per scrivere tre brani per il film ‘Desperado’, sequel/remake de ‘El Mariachi’. ‘Back To the House That Love Built’, ‘Strange Face of Love’, e ‘White Train’ sono i brani ti Tito & Tarantula che compaiono nella soundtrack di ‘Desperado’, e Tito Larriva appare nel film nei panni di un gangster messicano che spara in testa a Quentin Tarantino. L’esordio è esplosivo, e l’anno successivo Rodriguez richiama Tito e soci per la colonna sonora di ‘Dal Tramonto all’Alba’, cult movie horror con George Clooney, Harvey Keitel, Quentin Tarantino e Juliette Lewis. Tito e soci questa volta tirano fuori dal sombrero due brani immortali come ‘After Dark’ e ‘Angry Cockroaches’, e recitano la parte di una band di mariachi vampiri nel film. Dopo ‘Dal Tramonto …’ Tito & Tarantula iniziano un lunghissimo tour mondiale, e nel 1997 registrano il loro esordio, ‘Tarantism’. Il particolare mariachi rock di Tito Larriva crea emuli in tutto il continente americano, e molti registi di Hollywood richiedono brani rock in chiave tex mex per i loro film. Seguono altri tour e gli album ‘Hungry Sallt & Other Killer Lullabies’, 1999, ‘Little Bitch’, 2000, ‘Andalucia’, 2002, e ‘Back Into the Darkness’, 2008.

Le influenze del gruppo si muovono dal folk messicano, al rock più crudo americano fino al blues del sud degli Stati Uniti. In alcune canzoni si riscontrano venature molto dure, quasi metal, per quanto riguarda la chitarra. L’inconfondibile voce di Larriva invece è sempre dolce, intensa e profonda, sorretta spesso da un efficace gioco di cori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.