STING: a Luglio in concerto a Cividale del Friuli (Udine) e Mantova

Il nuovo tour di Sting, 57th & 9th World Tour, con gli special guest The Last Bandoleros e Joe Sumner, sta avendo un successo travolgente e ottenendo grandissime recensioni.

Partito da Vancouver la scorsa settimana, lo spettacolo rock con una band di 4 elementi – il suo chitarrista “di fiducia” Dominic Miller, Josh Freese (batteria) e Ruful Miller (chitarra) – farà tappa in 24 città in Nord America, prima di approdare in Europa il 21 marzo.

Per questa prima tranche europea, Sting si sibirà al Fabrique di Milano il 23 marzo (concerto sold-out). Grandi notizie per i fan italiani, perché il tour tornerà in Italia anche in estate, con due date a luglio.

STING

25/07 – CIVIDALE DEL FRIULI
MITTELFEST (PARCO DELLA LESA)

28/07 – MANTOVA
ARTE & MUSICA (PIAZZA SORDELLO)

Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/2fXQkUD dalle 12:00 del 17 febbraio

Il dodicesimo album 57th & 9th, è il suo primo progetto rock/pop in oltre un decennio ed è uscito l’11 novembre scorso su etichetta A&M/Interscope Records. Il disco, che contiene 10 brani, rappresenta la varietà dello stile musicale di Sting da un punto di vista melodico e di scrittura, a partire dal primo singolo rocckeggiante “I Can’t stop Thinking About You”, fino alla “feroce” “Petrol Head” all’inno “50,000”.

L’album è prodotto da Martin Kierszenbaum ed è stato registrato in poche settimane insieme a collaboratori storici di Sting, Dominic Miller (chitarra) e Vinnie Colaiuta (batteria), così come il batterista Josh Freese (Nine Inch Nails, Guns n’ Roses), il chitarrista Lyle Workman e la band Tex-Mex di San Antonio The Last Bandoleros (backing vocals).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.