SCALA & KOLACNY BROTHERS, il coro rock in concerto a Marzo a Roma e Milano

1

SCALA & KOLACNY BROTHERS
In concerto in Italia per la prima volta
Il 5 marzo al Teatro Sistina di Roma e il 7 marzo al teatro Smeraldo di Milano.

Il progetto Scala & Kolacny Brothers sarà in Italia per la prima volta per due concerti il 5 marzo a Roma al Teatro Sistina e il 7 marzo al teatro Smeraldo di Milano (Una produzione Massimo Levantini per Live Nation Italia). Il coro rock che ha entusiasmato il mondo finalmente in Italia dal vivo.

Gli Scala & Kolacny Brothers si esibiranno sul loro innovativo repertorio di cover di grandi pezzi rock ed indie interpretati dalle voci delle 40 ragazze del coro e accompagnate solamente dal piano, suonato da Steven Kolacny mentre il fratello Stijn dirige il coro dando nuova vita ai brani.

Con questa formazione hanno inciso l’album omonimo “Scala & Kolacny Brothers”, uscito a novembre per Carosello Records è stabile nella top 10 di iTunes, che contiene le personali versioni di Scala di grandi successi come “With or WIthout you”, “Viva La Vida”, “Champagne Supernova”, oltre a due cover di brani italiani: “Sere Nere” di Tiziano Ferro e “Non Mi Va” di Vasco Rossi.

Forte di più di 200 date sold out in tutto il mondo la formula è ormai consolidata e gli apprezzamenti di pubblico e critica innumerevoli grazie anche all’inserimento nella colonna sonora del film “The Social Network” della versione di Scala di “Creep” dei Radiohead.
Questo evento ha amplificato il successo di Scala & Kolacny Brothers facendoli diventare un vero e proprio fenomeno globale con richieste da tutto il mondo e complimenti anche dagli stessi artisti di cui eseguono le cover: Thom Yorke (Radiohead) ha dichiarato che quella di Scala è l’unica cover che apprezzi del brano Creep, e anche Tiziano Ferro si è detto onorato di essere stato scelto.

Il coro rock Scala & Kolacny Brothers si forma nel 1996 quando i due fratelli Steven e Stijn inseriscono nel repertorio del loro coro femminile i primi brani moderni riarrangiati per coro e pianoforte dopo anni di esibizioni sul repertorio classico di cui entrambi sono esperti grazie ai loro studi. Già nel 2002 viene pubblicato un primo album in Belgio e poi altri in Germania e Francia dove cominciano i primi veri successi (dischi d’oro, concerti sold out) fino al 2010 quando il loro talento viene riconosciuto universalmente grazie all’inserimento di un loro brano nel film campione di incassi “The Social Network”. Da allora sono 250 milioni le persone che hanno potuto apprezzare Scala sia in teatro che in tv che sul web, arrivando così alla definitiva consacrazione.

One Response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.