Kinda Girl You Are: nuovo video per i KAISER CHIEFS, in concerto il 13 Novembre a Milano

OLTRE 6 MILIONI DI COPIE VENDUTE CON I PRIMI TRE DISCHI, UN’INNOVATIVA CAMPAGNA ON-LINE (IN CUI I FANS DIVENTANO I PROTAGONISTI SCEGLIENDO DIRETTAMENTE DAL SITO DELLA BAND TRACKLIST E COPERTINA) ACCOMPAGNA IL NUOVO ALBUM, THE FUTURE IS MEDIEVAL, IN USCITA IL 12 SETTEMBRE.

KAISERCHIEFS
special guest: TRANSFER + TRIBES
Domenica 13 Novembre 2011
Milano – MAGAZZINI GENERALI
Via Pietrasanta, 14
Apertura porte Ore: 19.00 – Inizio Concerti Ore: 19.30
prezzo del biglietto: 25 euro + diritti di Prevendita

IL RITORNO IN GRANDE STILE DELLA BAND DI LEEDS CHE PRESENTA LIVE IL NUOVO ALBUM THE FUTURE IS MEDIEVAL PRODOTTO DA TONY VISCONTI (IL PRODUTTORE STORICO DI DAVID BOWIE) E DA ETHAN JOHNS (GIA’ AL FIANCO DEI KINGS OF LEON), LA CUI USCITA HA SORPRESO TUTTI, RIPORTANDO LA BAND INGLESE AI MASSIMI LIVELLI ESPRESSIVI, COME AGLI ESORDI I KAISER CHIEFS SONO TORNATI IMMEDIATI, DIVERTENTI E POTENTI!

[youtube id=”0VHmc6LEU_o” width=”600″ height=”350″]

Formatisi nel 2003 a Leeds con l’obiettivo di partecipare al Leeds Festival, i Kaiser Chiefs hanno ampiamente raggiunto la loro ambizione iniziale, e, dopo anni di attività, oltre sei milioni di dischi venduti, numerosi premi ricevuti, tra cui tre Brit Awards, e singoli di successo come “Ruby”, che conquista rapidamente il primo posto delle classifiche inglesi, la band ha definitivamente fatto l’ingresso nell’olimpo dei grandi.
Dopo tre anni dall’ultimo disco, Off With Their Heads, i Kaiser Chiefs tornano a calcare i palchi con un nuovo album, The Future Is Medieval, uscito il 12 luglio e accompagnato da un’innovativa comunicazione online, tuttora presente sul loro sito ufficiale, www.kaiserchiefs.com, in cui il pubblico può confezionare il proprio album scegliendo dieci brani tra venti nuove canzoni, metterli nell’ordine preferito, decidere la copertina e farne il download ad un prezzo speciale di circa sette sterline.
Anticipato dal singolo Little Shocks, The Future Is Medieval, quarto disco, nasce da un periodo di pausa della band ed è stato registrato nello studio creato presso gli uffici londinesi del loro management, insieme ai produttori Tony Visconti, Ethan Jones e Owen Morris.
[one_half last=”no”]
[/one_half]Sopravvissuti all’alterna vicenda delle mode britanniche, i Kaiser Chiefs hanno dimostrato di avere talento diventando sin dall’inizio una tra le più interessanti band britanniche uscite nel corso del 2004. Ricky Wilson (voce), Andrew ‘Whitey’ White (chitarra), Simon Rix (basso), Nick ‘Peanut’ Baines (tastiere) e Nick Hodgson (batteria e cori) crescono a dosi massicce di Who, Jam, Clash, e Madness, fino ad arrivare ai più contemporanei Blur e Supergrass. E tutto questo si sente: la loro musica è intrisa di chitarre alla Pete Townasend, melodie vocali alla Paul Weller e ritmi indiavolati alla Joe Strummer. Il primo disco, Employment, esce nel 2005, ma è con Yours Truly, Angry Mob del 2007 che la band di Leeds vince ben 3 Brit Awards grazie alla famosissima Ruby (Yours Truly, Angry Mob è stato l’album rock più venduto in Inghilterra nel 2007) e corona il sogno di suonare a Elland Road Stadium davanti a 35.000 persone.
Tornati dopo tre anni di pausa, i Kaiser Chiefs sono pronti a farci cantare e saltare come nella migliore delle tradizioni rock made in UK!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.