BIANCO: è uscito il nuovo album “Guardare per aria”, scopri le date del tour

Esce oggi “Guardare per aria”, il nuovo album di Bianco e terza avventura musicale del cantautore siglata INRI (distribuzione fisica Artist First e digitale Believe).

Guardare per aria, disponibile in streaming esclusivo su Tim Music , in una speciale Extended version su inritorino.com e su iTunes , è un lavoro fitto di collaborazioni che pone a confronto il sound della scuola cantautorale romana di Niccolò Fabi e Roberto Angelini con quello della Torino indipendente di Levante e Matteo De Simone dei Nadàr Solo nel sapiente equilibrio creato dall’ artista insieme al produttore Riccardo Parravicini.

Guardare per aria non è solo l’album della maturità di Bianco ma è il racconto picaresco che vogliamo ascoltare prima di coricarci, dove un uomo che porta nelle tasche sogni e incertezze fischietta tendendo un piede avanti l’altro sulla corda della vita, sottile quanto un filo d’erba.

Un’esperienza di totale abbandono che sarà possibile vivere sulla propria pelle grazie al calendario live dell’ artista affidato ad OTRlive, un ritorno sul palco da protagonista con una nuova band e uno spettacolo tanto evocativo quanto energico e grintoso.

BIANCO – prossimi concerti

27 febbraio – LOCOMOTIV – Bologna – opening Colapesce
13 marzo – PICCADILLY – Chiaravalle (AN)
14 marzo – BAR CHUPITO – Perugia
15 marzo – UPCYCLE – Milano
21 marzo – CAP 10100 – Torino – Festival
22 marzo – Arci Tetris – Trieste
26 marzo – DEPERO CLUB – Rieti
27 marzo – ONDA SONORA – Angri (SA)
28 marzo – SMAV – Caserta
29 marzo – DOPOLAVORO FERROVIARIO – Sapri (SA)
9 aprile – VECCHIO CAFFE’ AMOIA – Giovinazzo (BA)
10 aprile – ZENA – Campagna (SA)
11 aprile – CAPANNO BLACKOUT – Prato
22 aprile – OHIBO’ – Milano
25 aprile – SOUL KITCHEN – Sulmona
8 maggio – DEJAVU’ – Sant’Egidio alla Vibrata (TE)

A pochi giorni dall’ uscita del visionario e magico videoclip del brano Filo d’erba, questo “cantautore che non sa scrivere altro che canzoni” conferma l’avvenuta maturità artistica con un disco pieno di stelle, di mare e di quello che ci sta in mezzo, regalandoci nove tracce come nove approdi pronti a traghettarci nel porto sicuro della serenità sonora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.