Giovedi 2 Luglio LOST e DARI per l’evento TREVISO Kromatika

3

TREVISO KROMATIKA
Giovedì 2 Luglio 2009 dalle ore 19:30
Piazzale Burchiellati
TREVISO

LA FONTANA SI RIFÀ LE TETTE
La pop art di Andy omaggia la città di Treviso

Da Alvise Da Ponte a Andy. Dalla siccità all’arte. Dal 1559 al 2 luglio 2009, tre passaggi epocali per descrivere l’unicità di uno dei monumenti più visitati, più celebri della città, considerato uno tra i più importanti simboli di Treviso, la “Fontana delle tette”.
Fatta costruire nel 1559 fu donata alla città di Treviso dal podestà della Repubblica Veneta Alvise Da Ponte all’indomani di una rovinosa siccità che colpì l’intera regione; da allora e fino alla caduta della Serenissima Repubblica di Venezia nel 1797, ad ogni insediamento di un nuovo podestà la fontana zampillava vino rosso da un seno e vino bianco dall’altro, con somma gioia da parte dell’intera cittadinanza, poiché poteva bere gratuitamente del buon vino per tre giorni di seguito.

450 anni dopo è la pop art di Andy, noto tastierista dei Bluvertigo, artista eccentrico, a innaffiare di colore il capoluogo della Marca “gioiosa et amorosa”, rifacendo le “turgide poppe” della “vaga donna mormorea sovra conca marina”, con il suo stile inconfondibile, le sue pennellate visionarie, i suoi colori sgargianti. E così, come fece il vecchio podestà, in questo senso suo predecessore, anche Andy donerà la celebre “Fontana delle tette” alla cittadinanza trevisana, un omaggio che sancisce la scelta di Treviso di abbracciare l’arte in tutte le sue forme, in tutti i suoi canali, in tutti i suoi attori.
La “nuova” fontana, ha già creato tra le autorità e i cittadini quel vivo fermento tipico dell’attesa febbrile del grande evento. E la città intera potrà accogliere il dono di Andy
Giovedì 2 Luglio in piazzale Burchiellati, all’interno dell’evento TREVISO KROMATIKA.

kromatika

Ma allo storico appuntamento Andy non sarà certo solo, e con sé porterà alcuni amici d’eccezione, due gruppi emergenti nel panorama rock italiano, ma già confermati a pieno titolo tra le band più interessanti, e soprattutto più amate dalle giovani generazioni: i Lost e i dARI.
I due gruppi suoneranno sul tour bus della Red Bull dando vita a un concerto completamente gratuito, che è destinato a rimanere per anni nella storia di Treviso.

Se dalle leggende che rievocano la vecchia fontana ha preso piede la storica manifestazione dell’Ombralonga, che negli ultimi anni ha scosso il centro storico trevigiano, così dalla creatività impressa sulla nuova fontana, prende vita l’idea di un nuovo rinascimento artistico che travolgerà Treviso, una ventata di iniziative pronte a tingere la città di un nuovo colore, il colore di TREVISO KROMATIKA

3 Responses

  1. aryanna

    è stato stra figo!!!!…..come dARi nn c’è nex altro!!!!….._____——!!!!!?????::::….____
    SiEtE sTrA FiGhI MiTiCi dARi!!!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.